Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

H2020

INNOVATE — Risultato in breve

Project ID: 700893
Finanziato nell'ambito di: H2020-EU.1.3.2.
Paese: Regno Unito
Dominio: Società

Il viaggio degli imprenditori del turismo attraverso il processo di innovazione

Durante il processo di innovazione gli imprenditori si trovano ad affrontare una gamma di rischi in aggiunta all’incertezza. Uno studio in due paesi ha permesso di comprendere meglio il viaggio di innovazione degli imprenditori del turismo.
Il viaggio degli imprenditori del turismo attraverso il processo di innovazione
Gli imprenditori si trovano ad affrontare, tra gli altri, rischi operativi, finanziari, personali e relativi al mercato. Il successo o il fallimento dipendono in larga misura dalla capacità degli imprenditori di gestire tali rischi. Entrano tuttavia in scena anche fattori esterni nel prodotto o nel mercato finanziario, ed è qui che i responsabili delle politiche possono fare la differenza.

Il progetto INNOVATE ha esaminato le differenti fasi che gli imprenditori del turismo devono attraversare nel loro viaggio di innovazione. Le conclusioni e i risultati tangibili della ricerca hanno importanti implicazioni per professionisti e responsabili delle politiche che si occupano dell’evoluzione delle innovazioni allo scopo di comprendere e prevenire gli insuccessi.

Rischi dell’innovazione e misure politiche

Come parte del primo obiettivo principale dell’iniziativa, la squadra di ricerca ha analizzato gli aspetti chiave del processo di innovazione in Spagna e Regno Unito. Sono stati inclusi anche fattori quali rischi, reti e facilitatori. Inoltre è stato esaminato il processo di innovazione di 57 imprenditori nei 2 paesi.

«Un caso di studio longitudinale delle prestazioni commerciali con un campione aggiuntivo di 16 innovatori ha contribuito ad accrescere le conoscenze sulle dinamiche di come le innovazioni si sviluppano e della loro successiva traiettoria», dice la borsista Marie Skłodowska-Curie (MSC) di INNOVATE, la dott.ssa Isabel Rodriguez. Lo studio prevedeva un esame dettagliato di innovazioni non riuscite e delle cause di questi risultati. Le risultanze del caso di studio sono state discusse con responsabili delle politiche in Spagna – un passo importante dato che «i governi possono influenzare la compensazione, o minimizzazione, dei rischi», osserva.

Questo esercizio ha portato alla coproduzione di un sondaggio online che ha reso possibile la discussione delle potenziali misure e questioni politiche con un campione più ampio di 269 innovatori del settore del turismo in Spagna e nel Regno Unito. L’analisi dei relativi dati ha prodotto un rapporto sulle raccomandazioni politiche incentrato sulle questioni evidenziate dai partecipanti. Le raccomandazioni politiche di base sono raggruppate in nove argomenti collegati alle linee guida governative per ridurre al minimo i rischi dell’innovazione nel settore del turismo.

Coinvolgere tutti i soggetti interessati nel viaggio di innovazione

INNOVATE ha disseminato attivamente le attività e le scoperte del progetto in conferenze internazionali, seminari, lezioni e incontri di ricerca. La borsista MSC ha co-organizzato due workshop in collaborazione con accademici, tra cui il professor Allan Williams che è il coordinatore del progetto INNOVATE, e un imprenditore. Uno di questi è stato un workshop di formazione del personale per la ricerca.

Il progetto ha gestito degli account sui social media per comunicare i prodotti della ricerca, incluso un canale su YouTube con video sui casi di studio che forniscono lezioni sui fallimenti e consigli per futuri imprenditori. Attraverso questo canale, hanno ospitato un webinar. I partner hanno inoltre pubblicato diversi articoli su riviste, e prodotto comunicati stampa e una nota informativa politica.

Nel complesso, «INNOVATE ha ampliato le conoscenze relative a come gli imprenditori comprendono e affrontano i rischi dell’innovazione e alle loro risposte per ridurre o mitigare quei rischi», afferma la dott.ssa Rodriguez. Il progetto rappresenta «il primo notevole studio teorico ed empirico nel settore del turismo sui fondamenti del processo di innovazione e sui suoi rischi», aggiunge.

L’utilizzo da parte del progetto di una metodologia partecipativa per giungere alle raccomandazioni politiche ha aiutato ad aumentare il dialogo e il coinvolgimento tra imprenditori e responsabili delle politiche nell’ambito dell’innovazione nel turismo. «L’analisi dei percorsi dell’innovazione di un totale di 73 imprenditori (sia di successo che infruttuosi) durante questo progetto di 2 anni ha evidenziato i fattori fondamentali per successo o fallimento», dice la borsista.

Far avanzare il supporto per l’innovazione nel turismo

I risultati della ricerca di INNOVATE si possono dimostrare preziosi per gli stessi imprenditori, sia per quelli già attivi che per quelli futuri. Per esempio, i video sui casi di studio offrono preziose informazioni sui passi e le decisioni noti per portare potenzialmente al fallimento, o almeno che rendono il processo di innovazione più difficile. Anche gli accademici sono dei potenziali utenti dei contributi del progetto. Essi possono usare i prodotti sia per dare lezioni sull’imprenditorialità e l’innovazione nel settore del turismo, che per aumentare la consapevolezza tra gli studenti.

La dott.ssa Rodriguez continuerà il lavoro su un argomento specifico: per accrescere la comprensione dei fallimenti dell’innovazione nel turismo dalla prospettiva di molti soggetti interessati (imprenditori, investitori, responsabili delle politiche, ecc.). Questo faciliterà un ulteriore progresso di una base concettuale e metodologica per questo argomento nuovo e scarsamente studiato negli studi relativi all’innovazione nel turismo.

Keywords

INNOVATE, turismo, processo di innovazione, imprenditori del turismo, raccomandazioni politiche, innovazione nel turismo, rischi dell’innovazione, insuccesso dell’innovazione