Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

H2020

PASSME — Risultato in breve

Project ID: 636308
Finanziato nell'ambito di: H2020-EU.3.4.
Paese: Paesi Bassi
Dominio: Trasporti e Mobilità

Risparmiare un’ora sul tempo di viaggio in aereo e godersela!

Il progetto dell’UE PASSME ha tagliato un’ora di stress dal tempo di viaggio in aereo e ha arricchito l’esperienza complessiva del passeggero garantendo al contempo la sicurezza.
Risparmiare un’ora sul tempo di viaggio in aereo e godersela!
Vincoli in materia di sicurezza in aumento e un numero più elevato di viaggiatori possono rendere i viaggi in aereo molto stressanti. Il progetto PASSME ha fornito delle nuove soluzioni incentrate sul passeggero e promosse dall’industria per passeggeri, aeroporti e linee aeree al fine di affrontare il previsto incremento nella domanda di voli commerciali in Europa entro il 2050. «La nostra proposta è stata ispirata dal viaggio del passeggero dell’ACI (Airports Council International), che illustra il percorso di un singolo passeggero (da casa all’aeroporto di destinazione e ritorno) attraverso tutte le procedure aeroportuali», spiega il prof. Sicco Santema, coordinatore del progetto.

Le rivoluzioni di PASSME

Il lavoro del progetto ha portato a quattro grandi rivoluzioni: un sistema di previsione delle richieste da parte dei passeggeri, un sistema per il flusso dei bagagli, interni dell’aeroporto e dell’aereo incentrati sui passeggeri e un’app con un dispositivo personalizzato.

PASSME ha ridotto il tempo trascorso ai controlli di sicurezza e lo ha trasformato in un’esperienza priva di stress usando punti di contatto chiave durante il check-in e l’imbarco, in aggiunta a un sistema in tempo reale per l’analisi predittiva sui flussi dei passeggeri con 20-30 minuti di anticipo. Tempo prezioso che può essere trascorso facendo shopping e rilassandosi bevendo un caffè, invece di unirsi alle sempre più lunghe file ai controlli di sicurezza e agli imbarchi.

Per un’altra incombenza stressante e che richiede tempo, andare a prendere e ritirare il bagaglio, PASSME ha sviluppato un sistema indipendente dal passeggero. Se tutto va bene, trasportare una valigia sul nastro trasportatore e tirarla giù dal nastro portabagagli saranno presto una cosa del passato. La gestione dei flussi dei bagagli riduce di almeno 30 minuti il tempo trascorso nelle sale di arrivo e partenza, e incrementa il controllo che i passeggeri hanno sui propri bagagli.

PASSME ha radicalmente riprogettato l’aeroporto in modo che sia del tutto incentrato sul passeggero. Nelle zone di attesa, sono state integrate soluzioni di design quali forme curve, finiture con materiali naturali e associazioni con l’ambiente naturale. Una progettazione specifica degli interni che potrebbe ridurre lo stress, chiamata la Experience Lounge, insieme al video mapping per proiezioni di paesaggi e dell’ambiente naturale, e informazioni su procedure di imbarco e voli potrebbero diminuire lo stress e migliorare le procedure di imbarco.

Per interni ottimali degli aerei, dei sedili che si adattano in modo da accogliere i passeggeri comodamente, consentendo al contempo di modificare la larghezza del corridoio, potrebbero essere la soluzione. Questo concetto è stato testato con risultati positivi, più precisamente con una riduzione del tempo di sbarco.

Benessere psicologico e fisico per il viaggio

Un dispositivo personalizzato, come ad esempio un braccialetto fitness e un’applicazione per smartphone, misura lo stato fisiologico e psicologico. Questi si collegano con i servizi di viaggio in aereo per fornire informazioni rilevanti e tempestive al fine di supportare il passeggero nel prendere la decisione giusta al momento giusto, un vero elimina stress.

Si mettono in evidenza lo stato emotivo e la riduzione dello stress. Feedback personalizzati potrebbero anche includere piantine dell’aeroporto, possibili percorsi per il gate finale, un discorso d’incoraggiamento se il sistema avverte stress e un processo decisionale informato.

Sfide e soluzioni

Le misure di sicurezza negli aeroporti possono essere di vasta portata e tendono a cambiare in base al livello di allerta del rischio. «Non ci sono state sfide chiaramente inattese», accenna il prof. Santema. «Tuttavia, i requisiti di sicurezza per le dimostrazioni dei risultati del progetto negli aeroporti erano sempre più rigidi (a causa delle norme che cambiavano durante il progetto PASSME) ed è stato necessario molto tempo aggiuntivo per cercare delle soluzioni», prosegue.

Diversi partner industriali che hanno preso parte al progetto PASSME stanno adottando i suoi risultati rivoluzionari su base non esclusiva. Nell’ambito dei bagagli, parti esterne del mercato stanno adottando le idee, contribuendo pertanto alla commercializzazione e allo sfruttamento dei risultati di PASSME.

La divulgazione dei risultati continua dopo la conclusione del progetto su mezzi di comunicazione pubblici quali televisione, radio e conferenze. Una gamma completa di video PASSME, che può essere guardata sul sito web, include dettagli dell’imbarco sull’aereo, l’app, interviste e la Experience Lounge all’aeroporto di Amburgo.

Keywords

PASSME, aeroporto, bagaglio, sicurezza, viaggio in aereo, conquista, incentrato sul passeggero, Airports Council International (ACI), sistema di previsione