Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

H2020

SPACEIT-MCS — Risultato in breve

Project ID: 791721
Finanziato nell'ambito di: H2020-EU.2.1.6.
H2020-EU.2.3.1.
Paese: Estonia
Dominio: Spazio

Una soluzione avanzata per le missioni satellitari

La start-up estone Spaceit ha svelato il servizio di prossima generazione per il controllo e il monitoraggio dei satelliti. L’azienda offre un approccio alternativo alle comunicazioni satellitari al suolo, consentendo ai clienti di usare le proprie risorse più efficientemente attraverso una soluzione software moderna e sicura.
Una soluzione avanzata per le missioni satellitari
Il software è il fattore chiave per lo sviluppo del pieno potenziale dello spazio mediante satelliti che forniscono servizi efficienti ed efficaci. Il valore del software per i sistemi spaziali è aumentato molto nel corso degli ultimi decenni, riflettendo la crescente funzionalità e autonomia dei veicoli spaziali e l’immensa quantità dei dati di missione che deve essere raccolta ed elaborata.

Nell’ambito del programma di ricerca e innovazione finanziato dall’UE, l’iniziativa SPACEIT-MCS, la PMI Spaceit offre ai clienti una soluzione completa chiavi in mano. In altre parole, forniscono tutto l’hardware e il software necessari per gestire, conservare, elaborare e archiviare dati provenienti dai satelliti. Sono concentrati sul fornire soluzioni impeccabili e automatizzate alle missioni satellitari e agli integratori di sistemi, oltre ad attività che creano valore ai proprietari delle apparecchiature di comunicazione al suolo.

Il controllo della missione come servizio

Negli ultimi tempi, si è verificato un audace spostamento dai centri dati dedicati alle piattaforme cloud. Seguendo l’esempio di altre aziende piccole o grandi, le aziende spaziali si stanno spostando verso il cloud computing per via dei suoi notevoli vantaggi. Utilizzando la tecnologia della macchina virtuale, i fornitori di servizi cloud possono ospitare il software di un sistema terrestre con un ingombro notevolmente inferiore.

«Spaceit offre il controllo della missione come servizio, una soluzione unica per le comunicazioni satellitari al suolo», osserva Silver Lodi, cofondatore di Spaceit in Estonia. Adottando un approccio allo spazio a basso costo e scalabile, l’azienda fornisce una soluzione complessa che include cloud pubblico e innovazioni Software come servizio (SaaS), come la tariffazione a consumo e un’infrastruttura ibrida per operazioni spaziali. In aggiunta al software flessibile e agli aggiornamenti del servizio, i clienti ricevono un accesso pre-integrato a una rete mondiale di stazioni a terra, controllo professionale del satellite e servizio di consulenza.

«Il sistema di controllo della missione basato sul cloud è una parte fondamentale del nostro servizio. Immaginate di guardare la telemetria del vostro satellite da un dispositivo mobile, ovunque e in qualsiasi momento, senza dovervi preoccupare di sviluppo del software, backup dei dati o rischi operativi», dice Lodi. Alcune funzioni di questo nuovo sistema di controllo della missione includono la consegna del comando satellitare, l'accesso alla telemetria da parte di utenti a distanza, lo scambio efficiente di dati tra sistemi, consegna dati sui carichi utili e previsione accurata dell’orbita del satellite.

Superare le sfide

Spaceit sta semplificando i servizi di comunicazione per gli operatori dei satelliti mediante la fornitura di una sofisticata piattaforma cloud per le comunicazioni, che consente ai clienti di personalizzare, semplificare e scalare le comunicazioni. Anche se il servizio può essere usato su tutti i satelliti, a prescindere dalle loro dimensioni, l’azienda si concentra sui satelliti piccoli che pesano meno di 500 kg per entrare nel mercato.

«Al momento, le missioni satellitari piccole stanno spendendo fino al 50 % del budget della missione per lo sviluppo, il mantenimento e le operazioni dei sistemi di controllo della missione. A causa della mancanza di alternative praticabili sul mercato, i sistemi di controllo della missione sono spesso costruiti in azienda da zero», fa notare Lodi. Spesso comunque queste soluzioni hanno una ridotta scalabilità, poche funzioni essenziali e una sicurezza limitata. Per di più, sono tipicamente limitate all’utilizzo di poche stazioni a terra – quasi sempre una – restringendo così la copertura radio.

La piattaforma di Spaceit consente agli utenti di gestire simultaneamente molte missioni satellitari usando una rete mondiale di stazioni terrestri. Eliminando lo sviluppo del software, gli investimenti per l’hardware e le risorse aggiuntive per la manutenzione del sistema di controllo della missione, i costi operativi si riducono del 50 %, che si traduce in un calo del 30 % nel budget complessivo della missione.

«Usando il servizio di Spaceit, le missioni satellitari riceveranno una copertura radio più ampia e un’affidabilità più alta a un costo più basso. Allo stesso tempo, le stazioni terrestri disporranno di un mercato aperto con accesso a una clientela per monetizzare le loro attività», segnala Lodi. Con la sua innovativa piattaforma cloud, Spaceit ambisce a diventare il principale fornitore al mondo di sistemi di gestione delle missioni per i satelliti di piccole e medie dimensioni entro i prossimi cinque anni.

Keywords

SPACEIT-MCS, Spaceit, controllo missione come servizio (MAAS), sistema controllo missione (MCS), missione satellitare, piccolo satellite, Software come servizio (SaaS), pagamento a consumo, stazione terrestre