Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

REFIT — Risultato in breve

Project ID: 22578
Finanziato nell'ambito di: FP6-POLICIES
Paese: Paesi Bassi

Misurazione dell'impatto delle politiche dei trasporti sulla sostenibilità

Una valutazione dell'impatto delle politiche dei trasporti sulla sostenibilità può essere possibile con lo sviluppo di ulteriori indicatori idonei e di modelli ad hoc adeguati.
Misurazione dell'impatto delle politiche dei trasporti sulla sostenibilità
La sostenibilità è un concetto multidimensionale che deve gestire tre punti cardine: economia, implicazioni ambientali e sociali e relative modalità di interrelazione. Nel caso dei trasporti pubblici, il problema si complica. Alla Commissione Europea occorre un mezzo per valutare l'impatto sulla sostenibilità di determinate strategie e politiche dei trasporti e il relativo livello di efficacia. Rimane comunque una lacuna: gli strumenti disponibili per una valutazione di questo tipo sono insufficienti e disarticolati.

Il progetto REFIT, finanziato dall'UE, ha analizzato gli attuali punti deboli della valutazione della sostenibilità delle politiche dei trasporti. I principali punti deboli erano rappresentati da un'insufficiente interrelazione tra i modelli di trasporto e gli indicatori di sostenibilità, l'incompletezza degli strumenti di modellazione e l'isolamento delle misure di gestione, mentre in realtà un coordinamento era indispensabile.

Il risultato principale del progetto REFIT è stato lo sviluppo di una struttura per la valutazione dell'impatto della sostenibilità dei trasporti. Tale struttura è costituita da modelli e numerosi indicatori in grado di fornire una valutazione di tutti i punti cardine della sostenibilità. È importante che i dati utilizzati siano aggiornati per delineare adeguatamente il quadro di variabilità delle misure. Sono stati creati, inoltre, modelli ad hoc in grado di calcolare l'effetto delle politiche dei trasporti su determinati indicatori.

Anche se sono ancora possibili ulteriori miglioramenti per evitare incongruenze, la metodologia del progetto REFIT garantisce una solida base per la valutazione delle politiche dei trasporti in Europa.

Informazioni correlate