Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

MONA — Risultato in breve

Project ID: 017255
Finanziato nell'ambito di: FP6-IST
Paese: Francia

Due tecnologie chiave per il XXI secolo

Un progetto europeo ha contribuito allo sviluppo di tecnologie d'avanguardia che sono fondamentali per la competitività economica dell'industria europea. Questo è stato possibile sfruttando gli sforzi combinati di ricercatori e produttori di ottica e nanotecnologia.
Due tecnologie chiave per il XXI secolo
Il progetto MONA (Merging optics and nanotechnologies), finanziato dall'UE, ha guidato la ricerca in questi due settori chiave aumentando l'investimento efficace con lo sviluppo di una roadmap. Il progetto ha tre obiettivi principali che prevedono lo sviluppo di un sito per lo scambio di informazioni di ricerca, la promozione dei risultati e lo sviluppo di una roadmap europea.

Sono state colmate le lacune tra ricerca fotonica e nanotecnologica per creare nuove funzioni, nuovi materiali, processi produttivi e applicazioni grazie agli sforzi di MONA. I partner di progetto hanno collaborato con i settori pertinenti e con i programmi regionali e nazionali per raggiungere i loro obiettivi.

Il progetto ha affrontato le sfide produttive per consentire una produzione di massa su scala industriale e a basso costo di queste tecnologie, che avranno un ruolo importante nel futuro economico dell'Europa. Questo è stato possibile grazie a un migliore trasferimento della tecnologia dal laboratorio all'industria con il sostegno di progetti di sviluppo, PMI, grandi aziende e imprenditori.

Gli sforzi di ricerca sono stati riuniti in diversi settori per affrontare le comuni sfide per le parti interessate nel settore della fotonica e della nanotecnologia. Nel caso delle applicazioni di visualizzazione e illuminazione, ad esempio, è necessario ridurre la potenza e rispettare gli obiettivi del protocollo di Kyoto.

Il successo di progetti come MONA ha rafforzato i tentativi dell'UE di diventare un leader globale in fotonica e nanotecnologia, di generare posti di lavoro sostenibili nel settore high-tech e in generale di migliorare la qualità della vita dei cittadini UE.

Informazioni correlate