Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Migliori metodi di previsione per ridurre il rumore dei motori

È in corso una ricerca per sviluppare concetti innovativi e tecnologie di supporto che riducano il rumore dei motori aeronautici alla fonte.
Migliori metodi di previsione per ridurre il rumore dei motori
Il rumore a banda larga del ventilatore rappresenta una sfida enorme per la rumorosità dei velivoli. Nuovi progetti di motori a bassa rumorosità, quali i motori con rapporto di bypass ultra-elevato e ventilatori con velocità inferiore, possono consentire di migliorare il rumore del propulsore e del ventilatore. Ma è improbabile poter ottenere una riduzione del rumore a banda larga del ventilatore senza prima comprendere meglio i meccanismi che lo creano. I metodi numerici hanno fatto enormi progressi e nonostante abbiano migliorato la previsione del rumore a ronzio, devono ancora offrire gli stessi vantaggi per la previsione del rumore a banda larga.

. Il progetto Proband (Improvement of Fan Broadband Noise Prediction: Experimental investigation and computational modelling) ha convalidato i metodi di previsione del rumore a banda larga su profili aerodinamici non rotanti e li ha poi applicati a una configurazione di ventilatore. Sono poi stati confrontati i risultati dei modelli analitici e di fluidodinamica computazionale (CFD). È stato condotto uno studio parametrico sulle fonti di rumore a banda larga in un ventilatore su scala di laboratorio e per farlo sono state sviluppate tecniche di misurazione e analisi avanzate.

Le misurazioni dettagliate del rumore a banda larga e della turbolenza sono state acquisite con uno strumento industriale composto da ventilatore e palette di guida d'ingresso (OGV) in condizioni di flusso rappresentative e i modelli di rumore a banda larga e i metodi CFD sono stati dimostrati e convalidati in base a questi dati.

Il progetto Proband, finanziato dall'UE, ha consentito all'industria di comprendere meglio i meccanismi di origine del rumore a banda larga con metodi di previsione del rumore a banda larga convalidati e con concetti di rumore a banda larga ridotto di ventilatore. Ha sfruttato la tecnologia e la metodologia sul rumore acquisite nei precedenti progetti finanziati dall'UE e nei programmi nazionali. Ha poi sviluppato metodi per consentire la progettazione di un sistema di ventilatori che genererà un rumore a banda larga sufficientemente basso da rispettare i target di rumorosità dell'UE.

Questi risultati offriranno all'industria europea dei motori una migliore capacità di previsione per il rumore a banda larga, da usare per sviluppare concetti di rumore a banda larga ridotto dei ventilatori.

Informazioni correlate