Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

NEWHIVTARGETS — Risultato in breve

Project ID: 12169
Finanziato nell'ambito di: FP6-LIFESCIHEALTH
Paese: Francia

Nuovi bersagli farmacologici anti-HIV identificati?

Nonostante alcuni successi nel controllo della replicazione di HIV con antiretrovirali, sono necessari nuovi farmaci e alcuni paesi non possono ancora permettersi questi trattamenti.
Nuovi bersagli farmacologici anti-HIV identificati?
I farmaci usati di solito colpiscono due enzimi virali: la transcrittasi inversa, responsabile della creazione di DNA a doppio filamento da RNA a singolo filamento, e la proteasi, l'enzima necessario per la digestione delle proteine. Un inconveniente è il fatto che a breve termine circa il 20% dei pazienti viene colpito negativamente dai cocktail di antivirali, mentre spesso i trattamenti a lungo termine causano gravi effetti collaterali. Vi è inoltre una preoccupazione sempre maggiore sulla presenza di varianti di HIV farmacoresistenti.

Il progetto Newhivtargets (Identifying novel classes of anti-HIV inhibitors) aveva lo scopo di identificare i principali composti che potrebbero agire sull'HIV con nuovi processi. Il progetto ha riunito esperti in virologia e biologia cellulare con specialisti in ricerca antivirale e farmacologi per condurre saggi di screening anti-HIV ad alto rendimento (HTS).

I membri di Newhivtargets hanno inizialmente progettato due saggi che non richiederebbero l'uso di un virus infettivo e consentirebbero di analizzare biblioteche di sostanze chimiche. Uno era un saggio di interazione proteina/proteina in vitro e l'altro un saggio basato su una cellula. L'equipe ha progettato il saggio basato su una cellula, identificando una hit interessante tra 2000 composti.

I partner di progetto hanno definito un target virale non sfruttato, scelto in base alle recenti scoperte che indicano i processi molecolari del budding dei virus. Poiché non vi sono inibitori disponibili per questo target, questo processo causa un rilascio virale dalla cellula, una fase fondamentale nel ciclo HIV, e lo rende un target possibile per lo sviluppo di farmaci. I partner di Newhivtargets sperano che ulteriori analisi consentiranno di identificare hit o composti che la ricerca successiva potrà potenziare con un approccio di design farmacologico classico.

Informazioni correlate