Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Nuovo vaccino per una serie di ceppi influenzali

Un'iniziativa finanziata dall'UE ha riunito le PMI impegnate nella scienza d'avanguardia per sviluppare un nuovo e potente vaccino mucosale per l'uomo.
Nuovo vaccino per una serie di ceppi influenzali
L'influenza è una minaccia globale e colpisce ogni anno milioni di persone in Europa e nel resto del mondo. I vaccini antinfluenzali tradizionali presentano una serie di inconvenienti. Sono prodotti annualmente e si basano su ceppi raccomandati dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) nove mesi prima dell'inizio della stagione influenzale. Pertanto, vi è la possibilità che il vaccino antinfluenzale annuale non sarà in grado di colpire in modo efficace il ceppo influenzale che entrerà in circolazione.

Un altro svantaggio è che l'approccio tradizionale è stato quello di produrre un vaccino utilizzando uova di gallina fecondate. Questo metodo è, però, lento e costoso, con conseguente offerta limitata del vaccino e rendendolo non adatto per chi è allergico alle uova. Inoltre, questo metodo di produzione non riesce a rispondere abbastanza tempestivamente quando si presenta un nuovo ceppo di influenza.

Il progetto Universal Vaccine ("Novel antigen-adjuvant vehicle as an effective influenza vaccine") ha messo a punto un trattamento che offre un'ampia protezione contro una serie di ceppi influenzali. Il nuovo vaccino può essere creato molto più velocemente rispetto ai metodi tradizionali di produzione ed è comodamente gestito attraverso il naso, piuttosto che per iniezione.

I ricercatori hanno creato un nuovo vaccino che non si basa sul metodo delle uova. Hanno formulato diversi componenti del vaccino, che sono stati testati sia in un ambiente artificiale che sugli animali. Il consorzio ha sviluppato numerosi vaccini candidati che garantivano la protezione nei topi e hanno dimostrato risposte immunologiche adeguate e pertinenti. Perfezionando la composizione delle varie parti del vaccino, si può mettere a punto un vaccino candidato ottimale, che fornisce una protezione contro l'influenza per tutta la vita.

I risultati del progetto hanno fornito importanti nuove conoscenze sui meccanismi che sono alla base del sistema immunitario dell'ospite e su come esso produce la protezione contro le infezioni virali. Nel lungo termine Universal Vaccine può aiutare a ridurre o addirittura a eliminare le malattie influenzali nell'uomo. La creazione di un nuovo vaccino mucosale efficace avrà un impatto significativo sul mercato globale e assicurerà la crescita e lo sviluppo dell'industria europea dei vaccini.

Informazioni correlate