Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

RTCNANOHARD — Risultato in breve

Project ID: 16805
Finanziato nell'ambito di: FP6-NMP
Paese: Bulgaria

Ampliare le risorse per il progresso tecnologico

Un progetto finanziato dall'UE è riuscito a potenziare la capacità di ricerca e tecnologica di un centro di ricerca di fisica applicata. Nuove attrezzature e una più stretta collaborazione UE ora sostengono le iniziative regionali e nazionali nelle attività sui rivestimenti nanostrutturati.
Ampliare le risorse per il progresso tecnologico
I rivestimenti superduri basati su film nanostrutturati vengono utilizzati in un'ampia varietà di applicazioni industriali avanzate. Per avvalersi dei risultati positivi ottenuti finora, è importante approfondire la comprensione dei meccanismi di crescita e delle proprietà dei film nanostrutturati.

Il progetto RTCNanohard ("Strengthening the research and technological capacity in the field of nanostructured thin films, hard and superhard coatings") puntava a sostenere gli scienziati presso l'Institute of Applied Physics (IAP) bulgaro nel consolidamento delle conoscenze su film sottili nanostrutturati, rivestimenti duri e superduri. L'impegno in questo senso è stato portato avanti intraprendendo passi per migliorare la capacità tecnologica correlata della struttura.

I partner di progetto si proponevano di sfruttare l'esperienza dell'IAP nel settore dei film sottili per dispositivi semiconduttori e recenti progressi nello sviluppo di rivestimenti duri per strumenti di taglio. Per ulteriori ricerche correlate alla tecnologia, RTCNanohard puntava a promuovere una stretta collaborazione con gruppi leader nella ricerca nell'area in oggetto, attraverso scambi di visite, conferenze e partecipazione a workshop internazionali.

Nel frattempo, il rinnovo delle apparecchiature esistenti era essenziale per migliorare la capacità tecnologica secondo standard moderni. Tale scelta ha consentito agli scienziati di focalizzare le attività in modo da fornire risultati riproducibili e una tecnologia pronta per le applicazioni industriali.

È possibile che i risultati del progetto amplino le relazioni con la comunità scientifica europea e incidano a livello regionale e nazionale.

Informazioni correlate