Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

LOGBASED — Risultato in breve

Project ID: 1708
Finanziato nell'ambito di: FP6-SUSTDEV
Paese: Norvegia

Traghetti potenziati riducono il trasporto merci su strada

Un'iniziativa finanziata dall'UE ha contribuito a migliorare ulteriormente la progettazione dei traghetti. I progressi in questo campo hanno le potenzialità per ridurre la quantità di merci trasportate sulle strade d'Europa.
Traghetti potenziati riducono il trasporto merci su strada
Il progetto Logbased ("Logistics-based design") ha esaminato quattro studi di caso per testare e sviluppare ulteriormente modelli di nave tenendo conto delle rotte seguite. Questo è importante poiché lo sviluppo di traghetti roll-on/roll-off (ro/ro) più efficienti è di vitale importanza per un efficace trasporto intermodale in tutta Europa.

Il primo studio era basato su una rotta ro/ro tra la Spagna e le isole britanniche. Si sperava che il servizio avrebbe fornito quattro partenze a settimana e un risparmio per i clienti del 30% dei costi di porto. La nave doveva possedere capacità e velocità adeguate ed essere in grado di affrontare ogni tipo di condizioni atmosferiche. L'innovazione principale è stata l'ottimizzazione della nave per tre diverse modalità di funzionamento che consentono un funzionamento efficiente in tutti i tipi di condizioni. Semplificando il progetto della nave, la capacità è stata aumentata del 10%, malgrado il volume più piccolo rispetto alla concorrenza raffrontabile.

I partner del progetto hanno esaminato anche un servizio nel Baltico nord-orientale, concentrandosi sui volumi di carico e la frequenza dei viaggi.

I ricercatori hanno effettuato lo studio di caso Hydro su un servizio che operava tra le città di Bergen, Haugesund e Stavanger nella Norvegia occidentale. Questo servizio era incentrato sul carico di alluminio e merci generiche su camion. L'operatore cercava di sostituire la nave esistente con un traghetto merci alimentato a gas naturale liquefatto (GNL) che contribuisse a mantenere basse le emissioni di carburante e il costo del trasporto merci.

I servizi di trasporto via mare tra Germania e Norvegia sono stati studiati nello studio di caso Rhine al fine di limitare il tempo di porto e ridurre i costi per il cliente. I principali requisiti per la nave erano adeguata capacità, periodi più brevi in porto e maggiore frequenza delle partenze.

Le difficoltà per i progettisti navali includevano la possibilità limitata solo ad alcuni porti di caricare a poppa: bisognava quindi considerare altri mezzi di carico. Ulteriori innovazioni hanno incluso la possibilità di scegliere macchinari ecologici alimentati a gas senza diminuire la capacità.

Il progetto Logbased contribuirà a migliorare la sostenibilità insieme alla qualità della vita, la salute e la sicurezza dei cittadini dell'UE. Questo obiettivo sarà raggiunto attraverso una riduzione della quantità di merci su strada che attraversano il continente, nel momento in cui servizi navali migliori porteranno a un trasporto intermodale più efficiente per l'Europa.

Informazioni correlate