Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Lo snack più sano

Immaginate un cibo che non solo fornisca una nutrizione ottimale, ma riduca, curi o addirittura diagnostichi la malattia. Una recente ricerca promette di rendere questo sogno una realtà.
Lo snack più sano
Combina nutrizione e farmaceutica per una cibo nutraceutico che offra benefici salutari e medici, tra cui la prevenzione e il trattamento della malattia. Molti cadono "cibi sani" rientrano in questa categoria, ma il problema è che possono anche contenere ingredienti che potrebbero rivelarsi dannosi in determinate circostanze, come un'eccessiva quantità di grassi saturi.

Il passo successivo per un'alimentazione sana è quello di ottimizzare i benefici per la salute. Con i benefici della tecnologia moderna, il progetto NUTRA-Snacks è stato finalizzato a produrre snack pronti per il consumo ad alto contenuto di metaboliti naturali, senza ingredienti dannosi. In particolare, il progetto NUTRA-Snacks si è focalizzato sui cibi pronti per la colazione e il mercato dello sport.

I ricercatori hanno utilizzato cellule vegetali e sistemi di coltura in vitro avvalendosi dei metodi biotecnologici più recenti per la produzione di nuovi snack di alta qualità. Sono stati incorporati ingredienti per promuovere la prevenzione o la cura del cancro, delle malattie infiammatorie, delle infezioni virali, fungine e batteriche e ridurre l'ipertensione e il colesterolo nel sangue.

La ricerca futura definita dal progetto NUTRA-Snacks include l'obiettivo di appianare le lacune nelle conoscenze in tema di colture vegetali in vitro e vitalità cellulare delle piante. Le piante tendono anche ad avere vie biosintetiche molto più complesse e più lunghe che coinvolgono numerosi enzimi più che animali. Un altro svantaggio di utilizzare prodotti vegetali è che questi richiedono bioreattori ad alto costo per le necessarie condizioni asettiche.

Gli scienziati del progetto hanno sviluppato con successo cellule vegetali e sistemi di coltura in vitro per la produzione di alimenti di alta qualità, pronti da mangiare e con proprietà funzionali destinate a promuovere la salute. Un ulteriore lavoro tra le piccole e medie imprese (PMI) e gli istituti di ricerca contribuirà alla futura commercializzazione di prodotti agro-alimentari che incrementano la salute umana.

Informazioni correlate

Argomenti

Food