Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

L'importanza della solidità dei metalli

L'applicazione di nuove tecnologie di lavorazione dei metalli per innovare il settore aerospaziale consente di ridurre i pesi e i costi. Le caratteristiche che una volta sembravano a favore di nuovi materiali potrebbero in realtà attirare nuovamente l'attenzione sui componenti metallici;
L'importanza della solidità dei metalli
con la saldatura FSW (Friction Stir Welding), un metodo per la produzione di strutture metalliche, recentemente è stata dimostrata la possibilità di ridurre sensibilmente i pesi e i costi dei prodotti finiti rispetto alle tecniche di lavorazione standard dei metalli, per cui componenti metallici possono rimanere ancora competitivi rispetto ai compositi in fibra di carbonio, in particolare nel settore aerospaziale.

La saldatura FSW, infatti, verrà adoperata nella produzione dell'Airbus, mentre i principali produttori di aeromobili europei sostengono lo sviluppo della tecnologia FSW in altre applicazioni; in questo contesto si innesta il progetto COINS ("Cost effective integral metallic structure"), che è finalizzato a migliorare la tecnologia FSW e rinnovare il design.

Il team di ricerca COINS, composto di 15 partner provenienti da enti accademici, organizzazioni di ricerca, industria e utenza finale, ha collaborato per la compilazione di un manuale di dati di progettazione relativo a tutti i dettagli dei risultati del progetto, compiendo notevoli progressi sul processo FSW, riducendo i rischi con una maggiore preparazione tecnica.

Il team del progetto COINS, inoltre, ha pubblicato o presentato 17 articoli e ha organizzato un seminario dedicato ai progressi della tecnologia FSW, e il Journal of Aerospace Engineering ha previsto di dedicare un intero numero speciale al progetto COINS.

Il progetto COINS ha dimostrato la fattibilità dell'utilizzo della tecnologia FSW per la produzione di componenti metallici per l'industria aeronautica, rendendola una soluzione economicamente conveniente per i componenti metallici e più competitiva rispetto all'uso dei compositi in carbonio, a tutto vantaggio dell'industria della produzione dei metalli.

Informazioni correlate