Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

MEI — Risultato in breve

Project ID: 44513
Finanziato nell'ambito di: FP6-POLICIES
Paese: Paesi Bassi

Lo sviluppo di indicatori per le ecoinnovazioni

L'Europa è leader globale nelle iniziative per contrastare i cambiamenti climatici e nella gestione di altre problematiche fondamentali riguardanti l'ambiente. A seguito di uno studio recente, attualmente è disponibile un quadro più chiaro sui sistemi di misurazione delle ecoinnovazioni nel continente.
Lo sviluppo di indicatori per le ecoinnovazioni
La cosiddetta "green economy" è stata riconosciuta come uno dei rimedi per uscire dalla crisi finanziaria globale; oltre agli aspetti finanziari, tecnologie e servizi "verdi" sono vantaggiosi anche l'ambiente e costituiscono un pilastro della responsabilità sociale d'impresa.

Quali sono, quindi, le iniziative attuate dall'Europa in merito alle ecoinnovazioni? I partecipanti al progetto MEI ("Measuring Eco-innovation"), finanziato dall'UE, si proponevano di formulare una risposta a questo interrogativo, creando innanzitutto una definizione esauriente delle ecoinnovazioni, comprendente vari concetti, ad esempio l'impatto ambientale e il ciclo di vita dei prodotti.

Gli studiosi, in secondo luogo, hanno esaminato numerose differenti metodologie per la misurazione delle ecoinnovazioni, sviluppando, ad esempio, questionari per sondaggi proposti nelle aziende operanti in questo settore; anche l'analisi dei brevetti si è rivelata una fonte di informazioni tanto utile quanto libera, anche se purtroppo non è idonea a tutti i tipi di ecoinnovazioni.

Il team del progetto MEI ha rilevato che la creatività, anche se è un concetto più astratto, può essere valutata efficacemente traendo spunto dalle riviste e dai database dei prodotti; per lo stesso motivo, per compiere importanti progressi nelle ecoinnovazioni potrebbero essere utilizzati svariati indicatori, dall'ambiente alle condizioni operative.

Per stabilire un punto di riferimento sono stati effettuati vari esperimenti sull'applicabilità di diverse idee per creare un metodo di paragone, da cui si evince che una combinazione di misure garantisce risultati migliori rispetto a una singola misura.

Guardando al futuro, i partecipanti del progetto MEI hanno identificato le attuali lacune della conoscenza e gli ostacoli come la mancanza di dati statistici specifici delle innovazioni ecologiche; questi risultati sono stati utilizzati per definire un percorso per la futura ricerca in questo settore, allo scopo di garantire all'Europa lo status di leader nelle innovazioni ecologiche.

Informazioni correlate