Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

REBECCA — Risultato in breve

Project ID: 502158
Finanziato nell'ambito di: FP6-POLICIES
Paese: Finlandia

Iniziative per il miglioramento delle acque in tutta Europa

Con uno studio finanziato dall'UE è stato valutato l'impatto degli effetti ambientali sugli ecosistemi acquatici delle acque superficiali e lo sviluppo di strumenti di monitoraggio adeguati contribuirà in maniera sostanziale al miglioramento della qualità delle acque di tutta Europa.
Iniziative per il miglioramento delle acque in tutta Europa
In base alle disposizioni della direttiva quadro in materia di acque dell'Unione europea, tutti gli Stati membri dell'UE devono contribuire al miglioramento qualitativo e quantitativo dello stato delle acque; a tal fine, questi paesi devono provvedere al monitoraggio della qualità chimica delle acque superficiali e dello stato degli ecosistemi acquatici.

Per la realizzazione di quest'obiettivo, con l'iniziativa Rebecca è stato analizzato il rapporto tra lo stato chimico ed ecologico delle acque superficiali e l'impatto delle varie pressioni; il consorzio si proponeva anche lo sviluppo di strumenti che i Paesi membri dell'UE avrebbero potuto utilizzare per il monitoraggio delle acque e per l'approntamento di iniziative per l'adempimento ai requisiti imposti dalla Direttiva quadro in materia di acque.

In primo luogo, i membri del progetto hanno acquisito i dati chimici e biologici provenienti da diverse aree geografiche per associare le soglie ecologiche a varie classi di qualità delle acque; questi insiemi di dati, inoltre, sono stati utilizzati per analizzare la relazione tra i vari effetti ambientali e la qualità delle acque. Il fitoplancton è stato uno degli argomenti sottoposti a esame approfondito, in quanto è ritenuto un indicatore promettente dello sviluppo sano degli ecosistemi acquatici; sono stati valutati anche altri indicatori che potrebbero integrare l'effetto delle pressioni combinate sui laghi, sui fiumi e sulle acque costiere.

Questi indicatori integrati del progetto Rebecca potrebbero fornire approfondimenti preziosi sul funzionamento degli ecosistemi acquatici e allo stesso tempo potrebbero rivelarsi strumenti particolarmente utili per l'applicazione della Direttiva quadro in materia di acque. Si prevede che l'estensione dei risultati del progetto alle autorità e ai politici interessati contribuirà a migliorare la qualità delle acque superficiali di tutta Europa, con ovvi benefici per l'ambiente.

Informazioni correlate