Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

WEALTH — Risultato in breve

Project ID: 501984
Finanziato nell'ambito di: FP6-POLICIES
Paese: Norvegia

Lo stress dei pesci da allevamento

Nonostante i progressi ottenuti nei trattamenti preventivi, nella diagnostica e nel controllo sanitario, le condizioni ambientali e le pratiche di zootecnia rappresentano problemi non ancora risolti per il settore europeo dell'acquacoltura. Un team di ricercatori si proponeva lo studio di questo problema per migliorare la salute e il benessere dei pesci da allevamento.
Lo stress dei pesci da allevamento
Il progetto Wealth ("Welfare and health in sustainable aquaculture") era finalizzato all'acquisizione di informazioni necessarie per la formulazione di raccomandazioni e la creazione di nuovi protocolli nel settore della zootecnia, per il miglioramento delle condizioni di vita dei pesci da allevamento; a tale scopo, i partner del progetto hanno concentrato i loro studi sul salmone atlantico e sul branzino, con l'obiettivo di estendere le conoscenze acquisite anche ad altre specie.

Con il progetto Wealth è stata condotta una serie di esperimenti finalizzati a chiarire le varie condizioni in cui vengono allevati i pesci e la disponibilità di ossigeno, e per studiare la risposta dei branzini all'anestesia e alle concentrazioni di biossido di carbonio (CO2) dissolto. Il team ha sviluppato nuove tecniche di etichettatura per i batteri patogeni e ha applicato l'attuale metodologia non invasiva di analisi dello stress allo studio di queste specie ittiche.

Gli studiosi hanno esaminato approfonditamente le risposte comportamentali allo stress dei branzini, hanno monitorato le risposte fisiologiche allo stress, hanno creato profili endocrini, hanno analizzato le funzioni delle barriere intestinali e hanno compiuto nuovi esperimenti per esaminare il potenziale trasloco dei patogeni enterici. È stato compiuto, inoltre, un lavoro notevole per analizzare gli effetti delle condizioni della zootecnia sull'immunocompetenza dei branzini ed è stata elaborata, quindi, un'analisi genomica per l'identificazione di nuovi marcatori e nuovi strumenti per l'analisi dello stress. Le ipotesi e i risultati del progetto sono stati valutati in condizioni reali sulla base di monitoraggio e prelievo di campioni in infrastrutture commerciali.

Con il progetto finanziato dall'UE sono state identificate diverse lacune conoscitive e sono state evidenziate le problematiche che richiedono ulteriori sforzi della ricerca, per cui il progetto Wealth ha ottenuto importanti risultati per la convalida degli indicatori di benessere e per la misurazione dei costi da affrontare per garantire le normali funzioni fisiologiche e il benessere dei pesci.

Informazioni correlate