Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Realtà virtuale dall'origine alla fornitura del prodotto

L'agenda di ricerca strategica (SRA) dell'industria aeronautica prevede lo sviluppo di modalità per ridurre i tempi di commercializzazione di nuovi prodotti, aumentare l'integrazione della catena logistica nel processo e ridurre i costi di viaggio dei consumatori attraverso la riduzione dei costi di gestione. Un progetto finanziato dall'UE ha affrontato tutte queste problematiche attraverso significativi progressi nella progettazione virtuale.
Realtà virtuale dall'origine alla fornitura del prodotto
Il progetto Vivace ("Value improvement through a virtual aeronautical collaborative enterprise"), finanziato dall'UE, si è proposto di sviluppare una completa piattaforma di progettazione virtuale che consentisse la collaborazione tra vari team in un'impresa estesa, accompagnando un prodotto virtuale con tutte le caratteristiche desiderata dalla fase di progettazione del prodotto attraverso tutto il percorso della catena logistica.

Il progetto si suddivideva in tre aree tecniche diverse, sotto la guida di tre partner industriali specializzati in prodotti aeronavali, prodotti motoristici e capacità di integrazione o avanzate. Ne è risultato il pacchetto di strumenti Vivace, che evidenzia la sua caratteristica di piattaforma indipendente e riutilizzabile. Il software aeronavale virtuale comprendeva simulazioni di sistema e di volo, oltre a simulazione di componenti attraverso tutto il ciclo dello sviluppo.

Il modulo relativo al motore virtuale prevedeva la modellizzazione del ciclo di durata e la simulazione del flusso di lavoro della catena logistica, oltre all'intero sviluppo del motore. Infine, il software delle capacità avanziate ha sviluppato strumenti, metodologie e linee guida comuni, condivisi dalle suddette aree.

I ricercatori hanno identificato servizi generici, in cui il termine servizi definisce le capacità di tecnologia dell'informazione (TI) aeronautica e il termine generici si riferisce al fatto che i servizi generici Vivaci sono integrabili su varie architetture IT che utilizzando strumenti commerciali diversi. Hanno adottato un modello a otto strati che integra le problematiche aziendali, la piattaforma di simulazione virtuale e problematiche di implementazione, per tenere conto del collegamento del sistema Vivace e le esigenze aziendali. Inoltre, hanno effettuato la dimostrazione della capacità del pacchetto di strumenti attraverso vari scenari di casi d'utilizzo.

In sintesi, il progetto Vivace ha prodotto un innovativo ambiente di progettazione collaborativa in campo aeronautico, collaudato attraverso casi concreti di utilizzo industriale, che consentiranno progressi alla progettazione di velivoli e motori. L'implementazione del pacchetto di strumenti dovrebbe condurre a notevoli riduzioni nei costi dello sviluppo di velivoli, nel tempo connesso alla fase di sviluppo di nuovi progetti di velivoli e del tempo di ciclo e dei costi di sviluppo di motori a turbina a gas. Pertanto, la base virtuale del prodotto e la base virtuale dell'impresa dovrebbe incidere notevolmente sugli standard internazionali, aumentare la competitività dell'UE nel settore della produzione aeronautica e dare impulso all'economia europea.

Informazioni correlate