Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

IPAS — Risultato in breve

Project ID: 503611
Finanziato nell'ambito di: FP6-AEROSPACE

Il miglioramento delle antenne degli aeromobili

La tecnologia e la sicurezza di bordo sono migliorate grazie ai metodi di progettazione e di sperimentazione delle antenne sugli aeromobili.
Il miglioramento delle antenne degli aeromobili
La sicurezza e le prestazioni ottimali di un aeromobile dipendono da un'efficiente installazione delle antenne per la comunicazioni di informazioni essenziali su ogni volo. Il progetto IPAS ("Installed performance of antennas on aerostructures"), finanziato dall'UE, si proponeva di sperimentare l'installazione e il funzionamento di queste antenne sugli aeromobili. Sono state utilizzate valutazioni progettuali e un software avanzato per migliorare i tempi e i costi di installazione delle antenne, e per prevederne il rendimento e l'interoperabilità.

Con il progetto è stata inoltre delineata una metodologia di valutazione del rendimento delle antenne installate con l'intento di sperimentare l'effetto di materiali non metallici sulle prestazioni, è stata proposta una struttura sperimentale per vari aspetti delle antenne e si è lavorato duramente per migliorare gli strumenti elettromagnetici computazionali tramite un software avanzato e l'utilizzo di dati forniti da vari partner del progetto.

IPAS ha sviluppato antenne più semplici e più convenienti abbinando la tecnologia a misurazioni di calibrazione avanzate. È anche stata perfezionata la modellazione computerizzata per migliorare le misurazioni dei modelli in scala in relazione alle previsioni e alla convalida delle prestazioni delle apparecchiature installate.

Infine, è stata condotta un'approfondita sperimentazione non solo in strutture di terra, ma anche in volo, per un confronto diretto dei dati e la produzione di risultati più precisi.

In sintesi, il progetto ha soddisfatto pienamente tutti gli obiettivi, migliorando le tecnologie di bordo e garantendo la sicurezza di esercizio. I dati del progetto saranno particolarmente utili per il futuro sviluppo di aeromobili più sofisticati.

Informazioni correlate