Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

RACEWAYS — Risultato in breve

Project ID: 16869
Finanziato nell'ambito di: FP6-SME
Paese: Norvegia

Un nuovo inizio per la produzione di pesce

Visto che le popolazioni selvatiche di pesce dell'oceano continuano a diminuire, un progetto finanziato dall'UE è in cerca del modo migliore di allevare pesci in unità industriali sulla terraferma.
Un nuovo inizio per la produzione di pesce
In seguito all'introduzione dell'ultimo approccio iper-intensivo all'acquacoltura, gli allevamenti di pesci potrebbero presto somigliare a fabbriche. Il progetto Raceways ha studiato l'efficacia del sistema di canalette poco profonde installato al chiuso per allevare i pesci e aumentare la produzione. Le canalette sono vasche lunghe e strette che forniscono un flusso diretto di acqua, il che permette di allevare i pesci con maggiore densità.

I partner del progetto hanno scoperto che le canalette poco profonde miglioravano l'efficienza dell'alimentazione e la crescita nel rombo e nel gattomare macchiato. I risultati aiuteranno a ottimizzare la produzione commerciale di queste specie e potrebbero essere applicati ad altre specie di pesci che vivono sul fondo.

Gli scienziati hanno condotto diversi esperimenti sugli effetti della qualità dell'acqua e dell'esposizione a livelli sempre maggiori di biossido di carbonio (CO2) e ammoniaca (NH3) sul rombo. Gli esperimenti possono aiutare ad avere un quadro dell'attività metabolica del pesce e le conseguenze che l'acqua nella quale sono allevati ha su di loro in condizioni naturali.

I risultati possono aiutare a identificare i valori soglia responsabili di una minore crescita. I dati sperimentali possono anche aiutare a prevedere la quantità di pesci che un allevamento può sopportare a seconda della tolleranza per ogni specie di fattori critici che influenzano l'acqua.

L'approccio rivoluzionario di Raceways per l'acquacoltura aiuterà a produrre un prodotto a buon mercato e di qualità per chi ama il pesce. Il progetto e i suoi risultati non solo forniscono una preziosa fonte di proteine per i consumatori, ma possono anche aiutare a proteggere le riserve di pesci selvatici dei mari europei.

Informazioni correlate