Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Progressi nell'ambito della ricerca in Croazia

Al fine di promuovere la ricerca in Croazia, un'iniziativa europea ha contribuito al potenziamento dell'impianto dell'acceleratore Tandem Rudjer Boskovic a Zagabria.
Progressi nell'ambito della ricerca in Croazia
Il Rudjer Boskovic Institute (RBI) di Zagabria è il più grande istituto pubblico di ricerca multidisciplinare in Croazia e vanta mezzo secolo di tradizione ed eccellenza. Gli scienziati che hanno collaborato al progetto RBI-AF ("Upgrade of the Rudjer Boskovic Tandem Accelerator Facility"), finanziato dall'UE, si sono prefissati l'obiettivo di stabilizzare e rafforzare le capacità di ricerca dell'impianto dell'acceleratore Tandem del RBI, utilizzato per scopi di ricerca e per applicazioni in vari campi, comprese la fisica nucleare e atomica, la scienza dei materiali e l'archeologia. L'obiettivo era di rafforzare la presenza del RBI nello Spazio europeo della ricerca (SER), mediante il potenziamento dei finanziamenti dell'UE tramite collaborazioni in tutta Europa, e di soddisfare la crescente domanda tecnologica in vari campi scientifici.

Questo sforzo ha richiesto l'aggiornamento dell'acceleratore Van de Graaff da 6 MV per fornire fasci di ioni in modo più efficiente. È stato migliorato il punto d'arrivo in aria (fasci esterni) per consentire misurazioni analitiche di campioni che non potevano essere esposti al vuoto. Erano previsti oggetti di grandi dimensioni che non potevano entrare nella camera a vuoto insieme a oggetti fragili e preziosi appartenenti al patrimonio culturale. La microsonda ionica è stata aggiornata per permettere una migliore messa a fuoco degli ioni pesanti. Il nuovo punto d'arrivo a doppio fascio è stato costruito e installato per avviare studi di modifica dei materiali con irradiazione simultanea dei materiali da ioni diversi da due acceleratori, utilizzando l'analisi in tempo reale. L'aggiornamento del centro è stato pubblicizzato alle parti interessate mediante opuscoli promozionali, un sito web dell'istituto e un workshop.

Grazie al progetto RBI-AF, sono state potenziate le attrezzature del centro degli acceleratori Tandem del RBI e sono stati aperti, in tal modo, nuovi orizzonti per il centro tesi all'offerta di temi e attività innovativi e allo sviluppo di collaborazioni a livello nazionale e regionale. Si prevede, inoltre, un persistente e potenziato coinvolgimento del laboratorio nei progetti di ricerca di collaborazione in tutta Europa.

Informazioni correlate