Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

REAL-SOFC — Risultato in breve

Project ID: 502612
Finanziato nell'ambito di: FP6-SUSTDEV
Paese: Germania

Migliori celle a combustibile per il futuro

L'identificazione di materiali, tecniche e sostanze innovative in grado di prolungare la durata delle celle a combustibile ad ossido solido (SOFC) permetterà di ottenere in futuro batterie di nuova concezione, più efficienti e più potenti.
Migliori celle a combustibile per il futuro
Le SOFC producono elettricità direttamente dall'ossidazione di un combustibile; in generale sono altamente efficienti, ma risentono delle alte temperature di funzionamento e invecchiano in modo relativamente rapido. Il progetto REAL-SOFC ("Realising reliable, durable, energy efficient and cost effective SOFC systems"), finanziato dall'UE, ha lavorato per aumentare la durata di queste celle e per portarla a decine di migliaia di ore nelle diverse condizioni operative, cercando di aumentarne la resistenza alla variazione delle temperature esterne e alle impurità del combustibile.

Il team di progetto ha studiato i processi di deterioramento, identificando nuovi materiali da utilizzare per la realizzazione dei dispositivi. Lavorando in stretta collaborazione con i ricercatori e l'industria, gli studiosi di REAL-SOFC hanno preso in considerazione nuovi materiali più economici, rivestimenti protettivi, componenti a basso costo e processi di produzione più avanzati. Il progetto ha inoltre lavorato alla standardizzazione delle procedure di collaudo e alle iniziative di diffusione e di formazione mirate alla tecnologia SOFC più recente, per accrescere la conoscenza del pubblico in questo settore.

Al termine del progetto, il team ha ottenuto progressi significativi in varie aree collegate alle SOFC, indicando i componenti più avanzati necessari per migliorarle, comprese le polveri per catodi, anodi e strati intermedi tra le celle. Ha inoltre ottimizzato i materiali utilizzati per i catodi, producendo densi ma sottili strati interni per migliorare le celle e identificando gli acciai conduttori più appropriati per l'uso. Questi importanti risultati tecnologici e numerosi altri sviluppi ottenuti dal progetto renderanno possibili miglioramenti considerevoli nella ricerca sulle SOFC e favoriranno notevolmente la produzione industriale di celle a combustibile molto più efficienti.

Informazioni correlate