Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

FOODIMA — Risultato in breve

Project ID: 44283
Finanziato nell'ambito di: FP6-POLICIES
Paese: Grecia

Approfondimenti sulla catena alimentare europea

Un progetto europeo di strumenti metodologici può contribuire alla valutazione della catena alimentare e alle relative problematiche; gli sviluppi in questo settore possono essere utili ai politici per la creazione di normative costruttive a sostegno del settore alimentare.
Approfondimenti sulla catena alimentare europea
La crescita della popolazione moltiplica le bocche da sfamare e aumenta la necessità di metodi produttivi più efficienti. Il progetto Foodima ("EU food industry dynamics and methodological advances"), finanziato dall'UE, si proponeva di analizzare il settore alimentare, valutare la catena alimentare europea e formulare linee guida per il miglioramento del settore.

Per realizzare questi obiettivi, il progetto ha esaminato lo sviluppo di strumenti metodologici a sostegno della valutazione economica della catena alimentare. Sono stati valutati vari aspetti: la competitività nell'industria, l'adozione della tecnologia, le fusioni industriali, l'assistenza pubblica, l'ambiente normativo, la qualità degli alimenti, la standardizzazione, l'etichettatura e gli effetti socioeconomici della catena di approvvigionamento.

Dal progetto sono emersi molti utili risultati e raccomandazioni. In relazione alle fusioni, il progetto ha delineato le tendenze nella produzione, nella vendita al dettaglio, nelle differenze culturali e nei prezzi degli alimenti. È stata valutata anche l'assistenza pubblica, l'adozione della tecnologia e gli incentivi alla ricerca e allo sviluppo correlati alla catena di approvvigionamenti alimentari dell'UE, e l'impatto su questi fattori di un aumento della concorrenza. È stato esaminato, inoltre, l'impatto positivo della differenziazione dei prodotti e sono stati studiati i metodi per sviluppare politiche UE mirate all'adozione e alla diffusione di nuove tecnologie correlate alla produzione.

Un altro importante fattore esaminato è stato l'effetto sui mercati e sull'assistenza pubblica degli standard di purezza nelle normative sull'etichettatura degli alimenti. Con il progetto sono state valutate varie ipotesi e sono stati prodotti importanti risultati sulle soglie di presenza sporadica.

Una volta esaminato il rendimento economico della catena alimentare, il progetto Foodima ha chiarito che il progresso tecnico favorisce le aziende agricole più grandi e minaccia l'esistenza di quelle più piccole. Pertanto, è stato raccomandato ai politici di stimolare la ricerca di innovazioni tecniche per le piccole aziende agricole. Sono stati analizzati, infine, gli effetti socioeconomico della catena di approvvigionamento alimentare nelle aree rurali remote e l'impatto sul lavoro.

Complessivamente, i risultati del progetto hanno tracciato un percorso per lo sviluppo di strumenti modelli e metodi quantitativi e qualitativi per l'analisi della catena alimentare e dell'industria alimentare dell'UE. Questi risultati saranno utili per delineare una politica riguardante il settore alimentare e garantire la soddisfazione di una delle esigenze più importanti della società.

Informazioni correlate