Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

RAPIDO — Risultato in breve

Project ID: 44264
Finanziato nell'ambito di: FP6-POLICIES
Paese: Germania

Un vento di innovazione sull'Europa rurale

Uno studio sui metodi di miglioramento dell'innovazione e del trasferimento delle conoscenze teso a supportare lo sviluppo delle aree rurale potrebbe avere ripercussioni positive sull'economia e sull'ambiente di queste zone.
Un vento di innovazione sull'Europa rurale
Oggigiorno, l'innovazione e la ricerca rappresentano pilastri importanti dell'economia europea e sono in linea con la visione dell'UE relativa all'economia basata sulla conoscenza. Il progetto Rapido ("Rural areas, people and innovative development"), finanziato dall'UE, è stato concepito allo scopo di stimolare l'innovazione e il trasferimento delle conoscenze nelle aree rurali europee, con particolare riferimento all'agricoltura, alla silvicoltura e all'industria alimentare. Si tratta di aspetti di fondamentale importanza poiché le aree rurali presentano un maggior numero di sfide in termini socioeconomici, tra cui l'invecchiamento delle popolazioni, il relativo isolamento e alti livelli di disoccupazione. Le aree rurali registrano altresì un notevole impatto sui mercati agricoli e sulle economie locali, rendendo l'innovazione un fattore ancora più determinante.

Il progetto ha visto riunirsi e collaborare insieme ricercatori che operano nel settore dell'innovazione mediante numerosi workshop e iniziative. Grazie al progetto, sono stati analizzati processi e attori nei tre settori interessati in tutta Europa e sono state messe in evidenza le raccomandazioni sulle modalità di integrazione degli obiettivi dell'UE nelle politiche di sviluppo rurale.

I fautori del progetto Rapido sono stati in grado di promuovere l'apprendimento reciproco in materia di sviluppo rurale, mediante la valutazione dei fattori di successo e degli ostacoli alla crescita. È stato inoltre analizzato il ruolo delle parti interessate, ad esempio la contrapposizione tra pubblico e privato, e sono stati messi in evidenza i processi che facilitano l'innovazione, tra cui l'elaborazione delle politiche. In aggiunta, i fautori del progetto hanno valutato il ruolo del piano d'azione per le tecnologie ambientali (ETAP) dell'UE ai fini della promozione dell'innovazione nelle regioni rurali.

Verso la fine del progetto, sono state evidenziate le migliori pratiche correlate all'innovazione nelle aree rurali. Tra gli aspetti analizzati nel corso di workshop e di eventi vari è possibile annoverare: sistemi agroambientali, aziende litoranee, produzione di prodotti alimentari biologici, energia rinnovabile, creazione di posti di lavoro, tecnologia dell'informazione e della comunicazione (TIC). Grazie all'iniziativa Rapido, sono stati delineati in modo chiaro i vantaggi socioeconomici e ambientali dell'innovazione rurale. Tutti i risultati e le relazioni del progetto sono stati pubblicati sul sito web dell'iniziativa. Le sintesi programmatiche e le raccomandazioni sono destinate ad offrire sostegno ai responsabili delle decisioni nel processo di miglioramento dell'economia, dell'ambiente e del benessere delle aree rurali.

Informazioni correlate