Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

CHRAF — Risultato in breve

Project ID: 44208
Finanziato nell'ambito di: FP6-POLICIES
Paese: Spagna

La ricerca conferma il suo impegno a supporto del patrimonio culturale

Un'iniziativa europea ha consolidato il lavoro e il valore delle attività di ricerca precedenti riguardanti il patrimonio culturale. I risultati del progetto rappresenteranno un importante contributo per il lavoro futuro nell'ottica di una migliore valorizzazione delle straordinarie tradizioni culturali dell'Europa.
La ricerca conferma il suo impegno a supporto del patrimonio culturale
Il patrimonio culturale è una delle sette aree di attenzione della Piattaforma tecnologica europea per il settore delle costruzioni (ECTP). La piattaforma ha portato alla creazione dell'area di attenzione per il patrimonio culturale (Focus Area Cultural Heritage, FACH ) che ha l'obiettivo di definire una visione per il 2030, di un'agenda strategica di ricerca e di un piano di azione per il suo sviluppo e l'integrazione dell'ECTP. Un altro obiettivo dell'iniziativa riguardava il contributo ai futuri programmi di ricerca europei come il Settimo programma quadro (7° PQ).

Gli obiettivi complessivi del progetto CHRAF "(Priorities and strategies to support cultural heritage research activities within ECTP and future FP7 activities") consistevano nel supportare le attività del FACH nel settore della ricerca e della diffusione del patrimonio culturale, oltre al coordinamento e all'integrazione dell'ECTP e del 7° PQ. Tutte le attività svolte in queste direzioni erano finalizzate alla promozione della ricerca in materia di conservazione e restauro del patrimonio culturale, con l'obiettivo di migliorare l'interesse suscitato dall'Europa e la qualità della vita dei suoi cittadini.

Il progetto CHRAF prevedeva numerosi obiettivi, tutti raggiunti grazie al lavoro svolto in quattro categorie principali riguardanti le priorità di ricerca relative al patrimonio culturale e le strategie di integrazione, organizzazione e coordinamento del FACH con altre aree di attenzione dell'ECTP, la promozione dello scambio delle informazioni e della diffusione dei risultati di ricerca relativi al patrimonio culturale nell'ambito del 5° PQ e del 6° PQ, oltre all'approfondimento della conoscenza, diffusione e sfruttamento del FACH.

Il progetto CHRAF ha realizzato tre versioni aggiornate e potenziate dell'agenda strategica di ricerca del FACH con piani di implementazione dell'ECTP e raccomandazioni per una sintesi chiara delle priorità di ricerca. Ha formulato inoltre raccomandazioni per la futura struttura del FACH nell'ambito dell'ECTP e per i rapporti con altri forum e piattaforme europee.

I ricercatori del progetto hanno realizzato un sito Web e hanno progettato un opuscolo a supporto delle attività di diffusione, svolgendo un'analisi dell'impatto esercitato dal 5° PQ e 6° PQ sui progetti relativi al patrimonio culturale, con raccomandazioni per le attività future. I partner dell'iniziativa hanno creato una mappa dei progetti del 5° PQ e 6° PQ relativi al patrimonio culturale, valutandone i risultati, definendone i piani di sfruttamento e diffusione e delineando le attività di scambio delle informazioni. Uno dei principali risultati dello studio ha visto la partecipazione e la preparazione delle attività di diffusione per l'Ottava conferenza della Commissione europea sul patrimonio culturale tenutasi a Lubiana, in Slovenia.

Informazioni correlate