Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

ETUDE — Risultato in breve

Project ID: 44245
Finanziato nell'ambito di: FP6-POLICIES
Paese: Paesi Bassi

Integrare gli elementi dello sviluppo rurale

L'impegno per potenziare lo sviluppo rurale e migliorarne il rendimento economico ha portato all'adozione di un approccio più orientato all'integrazione e alla creazione di una nuova struttura concettuale. Tutto ciò permette di migliorare la comprensione delle complesse interazioni esistenti tra le attività agricole e l'ambiente rurale nel suo complesso.
Integrare gli elementi dello sviluppo rurale
Le politiche di sviluppo rurale stanno iniziando ad ampliare l'attenzione dedicata alle strutture agricole: una struttura più ampia permette infatti di tenere in considerazione non solo l'economia rurale ma anche la qualità della vita nelle aree agricole, con un approccio più ampio che include gli aspetti ambientali e quelli legati alla catena alimentare, alle aree boschive e alla diversificazione. Allo stesso tempo, i modelli di gestione iniziano ad adottare un approccio che parte dal basso e che permette di individuare nuove strategie per lo sviluppo locale.

È infatti necessaria un'ottica integrata e multidisciplinare ai processi di sviluppo rurale, per giungere ad azioni di politica più efficaci, in grado di supportare le interazioni tra le attività agricole e il resto dell'economia e dell'ambiente rurale, superando le conoscenze frammentate ottenute finora con gli approcci settoriali o monodisciplinari adottati fino ad oggi.

Il progetto ETUDE ("Enlarging the theoretical understanding of rural development") ha sviluppato e collaudato empiricamente una struttura concettuale integrata unificando varie tendenze teoriche. Ha integrato il concetto di "endogeneità" delle economie rurali, la capacità di queste ultime di produrre "novità", la capacità istituzionale di costruire nuovi mercati e di creare nuove forme di gestione "indotte", lo sviluppo di forme di sostenibilità flessibili ed economiche e il ruolo del capitale sociale.

La struttura è stata completata con 63 casi tratti da tutta Europa e collaudata attraverso 12 studi approfonditi di casi regionali posti alla base dell'analisi e della valutazione regionale comparativa. I partner hanno quindi potuto identificare i punti forza e le debolezze delle varie prassi di sviluppo rurale, nonché degli approcci tesi a migliorare il potenziale di sviluppo rurale integrato di una regione specifica. Per diffondere i risultati e condividere le informazioni, il progetto ETUDE, finanziato dall'UE, ha organizzato due seminari di "scienza e politica", seminari regionali e nazionali e conferenze rivolte sia alle autorità e ai soggetti interessati sia alla comunità scientifica. Ha inoltre aperto un sito Web e ha creato un opuscolo studiato per il pubblico più ampio. Tra le pubblicazioni curate dall'iniziativa vi è il documento "eStrategies projects Europe" e il libro "Unfolding webs, the dynamics of regional rural development".

Questo lavoro ha consentito di formulare numerose raccomandazioni relative alle politiche rurali a vari livelli amministrativi. Il lavoro di progetti come ETUDE aiutano a migliorare le attività rurali in un momento di difficoltà economica per molte delle nazioni europee.

Informazioni correlate