Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

I sensori wireless raggiungono il cielo

Grazie all'introduzione di nuovi sensori wireless per i sistemi di sicurezza degli aeromobili, il settore aerospaziale europeo sarà più competitivo;
I sensori wireless raggiungono il cielo
l'efficienza dei sistemi di monitoraggio degli aeromobili, infatti, è essenziale per la sicurezza nell'aria, per cui nuove tecnologie wireless possono contribuire a innalzare notevolmente il livello di sicurezza. Con il progetto WISE ("Integrated wireless sensing"), finanziato dall'UE, sono state valutate soluzioni finalizzate all'integrazione della tecnologia wireless allo stato dell'arte, dove i sensori di potenza devono essere autonomi negli aeromobili.

Attualmente, i sistemi di monitoraggio degli aeromobili si basano su sensori collegati via cavo all'unità di acquisizione elettronica, ma questo modello non consente il rilevamento di ogni singola parte dell'aeromobile; per superare questa limitazione, il progetto ha consentito il monitoraggio di nuovi parametri fisici che in precedenza non era possibile valutare, a tutto vantaggio della sicurezza, del risparmio energetico e della riduzione delle emissioni.

Con il progetto WISE, inoltre, sono stati analizzati i metodi per sostituire o semplificare le complicate soluzioni wireless esistenti con collegamenti fisici laddove necessario, e sono stati individuati i metodi per isolare importanti dati di rilevamento che contribuiscono alla sicurezza degli aeromobili in una maniera del tutto nuova.

Il team del progetto è riuscito a sviluppare una trasmissione in radiofrequenza che alimenta il sensore in remoto, ottenendo questo risultato in un ambiente all'aperto e in un ambiente con presenza di strutture di metallo o materiali compositi.

I miglioramenti hanno incluso la riduzione dei costi di installazione ed esercizio e la semplificazione della manutenzione; il team del progetto WISE, in particolare, è riuscito a ridurre i costi dei test di installazione eliminando cablaggi inutili, ha aumentato la precisione del rilevamento della temperatura delle prese d'aria, il tasso di errore e l'interfaccia uomo-macchina, fornendo un metodo per l'acquisizione di misure più precise che mai. Grazie a questi miglioramenti della sicurezza, il settore aerospaziale europeo potrebbe diventare più competitivo.

Informazioni correlate