Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

EURNEX — Risultato in breve

Project ID: 506513
Finanziato nell'ambito di: FP6-SUSTDEV
Paese: Germania

In rotta verso l'eccellenza nel settore della ricerca ferroviaria

Nell'ambito di un'iniziativa incentrata sui trasporti ferroviari, è stata creata una rete di eccellenza in grado di integrare le competenze in materia di ricerca specialistica. I successi dell'iniziativa apporteranno vantaggi ai trasporti europei, contribuendo alla creazione di un settore ferroviario più sostenibile e di portata internazionale.
In rotta verso l'eccellenza nel settore della ricerca ferroviaria
Il progetto Eurnex ("European rail research network of excellence") era incentrato sulla ricerca di metodi di omogeneizzazione del panorama europeo della ricerca ferroviaria, attualmente frammentato, nel quadro delle iniziative atte a promuovere l'esperienza regionale e la situazione internazionale. Gli obiettivi strategici del progetto erano finalizzati alla fusione della massa critica di risorse all'interno di un'ampia rete e alla promozione del potenziale delle ferrovie tese allo sviluppo di una politica dei trasporti sostenibile.

I fautori del progetto Eurnex si sono altresì prefissati l'obiettivo di migliorare il settore ferroviario, nonché la competitività e la stabilità economica dello stesso mediante la creazione di una rete di eccellenza (NoE) integrata e duratura nell'ambito della ricerca ferroviaria, dell'innovazione tecnologica e della gestione della conoscenza. A tal fine, sono state impiegate le capacità di ricerca del mondo accademico e di altre istituzioni, mediante l'attuazione della conoscenza proveniente dal settore stesso, dagli operatori e dalle piccole e medie imprese (PMI).

Inoltre, l'iniziativa era tesa a sostenere i membri dell'UE nella creazione di un sistema ferroviario transcontinentale, interoperabile e competitivo, contribuendo, in tal modo, agli obiettivi principali della politica industriale e in materia di traffico dell'UE.

I membri del progetto hanno sottolineato il fatto che l'orientamento degli utenti rappresenta l'elemento chiave del successo a lungo termine dello studio e dello sviluppo di un settore sostenibile. Il cardine di tale approccio era rappresentato dalla capacità di creare relazioni di fiducia tra i ricercatori della rete e il settore ferroviario, sollecitando la NoE nell'offerta di servizi scientifici.

Il successo del progetto Eurnex, basato sull'unione di ricercatori ferroviari europei di spicco, continua ad avere riscontri mediante la conduzione di ricerche ferroviarie di prim'ordine a livello internazionale. Un altro fattore a sostegno di tale iniziativa è stato il lancio e il successivo sviluppo dei poli di eccellenza scientifica del progetto, in grado di allineare i processi dall'alto verso il basso basati sul settore ferroviario e i processi dal basso verso l'alto basati sugli scienziati. Tale situazione è attestata, tra le altre cose, dalla creazione di nuovi partenariati basati sulla fiducia con colleghi di altri paesi, dai progressi nell'ambito della conoscenza relativa a sfide e a questioni specifiche che si prevede possano emergere in futuro in altri sistemi ferroviari e dai progetti di ricerca e sviluppo (R&S) europei all'interno dei poli, nonché dalla cooperazione multidisciplinare e basata sulla polarizzazione incrociata.

Tra gli altri risultati del progetto è possibile annoverare la definizione e il successivo sviluppo di una serie di servizi aziendali decentralizzati, concepiti allo scopo di fornire valore aggiunto ai membri del progetto Eurnex e al settore ferroviario europeo in generale. Tra questi servizi è prevista la Eurnex EURail, ovvero l'università ferroviaria virtuale, il cui obiettivo consiste nell'offerta di formazione post-laurea e di brevi corsi di formazione, di una libreria della conoscenza ferroviaria e di attività tese alla promozione dell'uguaglianza di genere che garantisca alle donne il raggiungimento di posti di responsabilità nella ricerca ferroviaria.

I fautori del progetto finanziato dall'UE hanno pianificato il contributo dell'iniziativa e l'integrazione di competenze specializzate nell'ambito di Eurnex nelle azioni future del Consiglio consultivo europeo per la ricerca ferroviaria (ERRAC) e sono pronti a fornire il proprio sostegno alle tabelle di marcia della ricerca europea e a mettere a disposizione le proprie competenze come consulenti di ricerca.

Informazioni correlate