Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

HEALTHBASKET — Risultato in breve

Project ID: 501588
Finanziato nell'ambito di: FP6-POLICIES
Paese: Irlanda

Accesso alle cure oltre i confini

La formulazione di politiche correlate al flusso di pazienti alla ricerca di cure sanitarie al di fuori dei confini territoriali conduce alla necessità di dati affidabili e di una solida base di confronto tra gli Stati membri. Un team di ricercatori europei ha presentano la primissima analisi approfondita dei vantaggi e delle questioni correlate in nove paesi dell'UE.
Accesso alle cure oltre i confini
Al fine di soddisfare le richieste di un numero sempre crescente di pazienti alla ricerca di cure sanitarie nei paesi europei diversi da quelli di appartenenza, i servizi sanitari nazionali non possono più operare indipendentemente dagli altri Stati membri dell'UE. Uno dei problemi emersi grazie a questo fenomeno consiste nella fattibilità finanziaria dei sistemi sanitari nazionali, ovvero un punto su cui gli Stati membri concordano ampiamente e che non dovrebbe essere minacciato dalla mobilità dei pazienti. Al fine di proteggere l'"equilibrio finanziario" dei singoli sistemi sanitari nazionali, è necessario disporre di un sistema informativo accurato relativo ai servizi offerti, alle modalità di definizione degli stessi, alla frequenza d'uso, ai costi e ai prezzi corrisposti per riceverli.

La raccolta di tali informazioni faciliterà la definizione delle politiche in vista di una migliore gestione dei movimenti dei pazienti sia per sostenere i sistemi esistenti sia per salvaguardare i preziosi principi di equità, universalità e accessibilità. Gli stessi pazienti sono pronti a trarre vantaggio da tali conoscenze.

Sulla base di queste considerazioni ed esigenze, l'UE ha finanziato il progetto Healthbasket ("Health benefits and service costs in Europe"), al fine di analizzare le sfide sia in termini politici sia in termini metodologici. Per far fronte a tali esigenze, i partner del progetto si sono concentrati sul paniere di servizi, revisionando e sviluppando metodologie per la valutazione dei costi e dei prezzi in tutti gli Stati membri dell'UE.

L'iniziativa ha fornito un'analisi dettagliata ed efficace dei panieri e dei cataloghi di benefici in nove paesi europei scelti come rappresentanti dei vari sistemi sanitari dell'Europa. Gli studi sui paesi hanno rivelato che le informazioni sull'argomento sono altamente frammentate e non sistematiche e, pertanto, spesso di difficile accesso. Al fine di superare tale ostacolo, sono stati utilizzati sistemi e terminologie comuni tesi alla raccolta di informazioni pertinenti in vista di confronti costruttivi.

Un'analisi comparativa dei benefici per la salute nei paesi partecipanti ha rivelato numerose interessanti differenze che hanno implicazioni nella gestione delle sfide future in termini di assistenza sanitaria in un'Europa integrata. I contributi del progetto hanno reso pertanto possibile la creazione di una base per un'analisi più approfondita dei dettagli dei benefici, dei servizi e dei costi in vari sistemi sanitari nazionali. Gli sviluppi in quest'area potrebbero condurre ad un miglioramento dei flussi di pazienti in Europa, determinando vantaggi per tali individui, nonché per i propri paesi d'origine o per i paesi ospitanti.

Informazioni correlate