Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Avanzamento aerospaziale per l'intera UE

Sebbene l'Europa sia leader nell'aeronautica, il coinvolgimento di piccole e medie imprese (PMI) e di nuovi Paesi UE ha aumentato la competitività e il primato del panorama aerospaziale del continente.
Avanzamento aerospaziale per l'intera UE
La formidabile industria aerospaziale europea vanta numerose aziende di grandi dimensioni molto conosciute che negli ultimi decenni hanno rappresentato una forza pionieristica in questo campo. Tuttavia, sono presenti anche molte imprese di dimensioni più piccole che possono apportare al campo molti vantaggi, se viene loro offerto il sostegno appropriato.

Ciò è stato realizzato attraverso il progetto Aerosme V ("Support for european aeronautical SMEs - phase V"), finanziato dall'UE, in coordinazione con l'Associazione europea delle industrie aerospaziali e per la difesa. Il progetto ha spinto le PMI del settore a partecipare ai progetti finanziati dall'UE, facendo avanzare la loro base tecnologica, la loro competitività e il loro ruolo nella catena di fornitura aeronautica Europea.

Aerosme V ha inoltre promosso forti reti tra le PMI, i ricercatori, l'industria e l'accademia attraverso una piattaforma di comunicazione, stimolando scambi entro la catena di fornitura e aumentando l'accesso per la comunità delle PMI. Il progetto ha organizzato 38 workshop per incoraggiare la partecipazione delle PMI al Sesto programma quadro (6° PQ) e al Settimo programma quadro (7° PQ), con un'enfasi sugli Stati membri dell'UE e sui Paesi candidati. Gli sforzi del progetto hanno rappresentato un approccio pan-europeo che ha riguardato 33 Paesi.

Un risultato degno di nota di Aerosme V è stato rappresentato dalla creazione del database delle PMI, di un sito web e di un servizio di assistenza. Ciò ha offerto un punto di riferimento unico e imparziale per le informazioni sulle catene di fornitura aeronautica e sulla ricerca in UE senza collegamenti ad interessi commerciali o nazionali.

Il risultato finale del progetto è stato rappresentato dall'aumento del numero delle PMI che partecipano alle chiamate per i progetti UE con il supporto di molti workshop. Un altro risultato importante è stato rappresentato da un documento di mappatura particolarmente utile per gli Stati entrati recentemente nell'UE e per quelli in procinto di essere ammessi. Il sogno di una potente industria europea che coinvolge tutte le classi di imprese e ciascun Paese dell'UE è ora divenuto realtà.

Informazioni correlate