Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

HARMONHY — Risultato in breve

Project ID: 513542
Finanziato nell'ambito di: FP6-SUSTDEV
Paese: Belgio

Armonizzare gli standard della tecnologia a celle a combustibile

Le tecnologie relative alle celle a idrogeno e a combustibile riguardanti sia i veicoli da strada che le applicazioni statiche sono in fase di rapido sviluppo e di conseguenza la standardizzazione è spesso frammentata. I ricercatori finanziati dall'UE hanno individuato le maggiori lacune nella normativa e hanno offerto importanti consigli per una migliore collaborazione nazionale ed internazionale.
Armonizzare gli standard della tecnologia a celle a combustibile
I ricercatori impegnati nel progetto Harmonhy ("Harmonisation of standards and regulations for a sustainable hydrogen and fuel cell technology") intendevano valutare le lacune nella cornice esistente e proporre soluzioni volte all'armonizzazione globale delle normative, dei codici e degli standard (RCS). L'obiettivo secondario era quello di migliorare la collaborazione europea e quindi la posizione mondiale dell'Europa nel mercato potenzialmente enorme delle celle a combustibile.

I ricercatori hanno innanzitutto eseguito la mappatura delle attività attuali nelle RCS a celle a idrogeno e a combustibile nelle organizzazioni internazionali, concentrandosi sulla Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite (UNECE), sull'Organizzazione internazionale per la standardizzazione (ISO) e sulla Commissione elettrotecnica internazionale. I risultati hanno indicato la necessità di ulteriori strutture collaborative per evitare discrepanze nell'RCS.

La revisione dei dati disponibili a sostegno dello sviluppo dell'RCS consisteva soprattutto nello stabilire una procedura comune di raccolta dati e sull'individuazione di collaborazioni potenziali per la ricerca internazionale. I ricercatori hanno inoltre determinato la necessità di una partnership più forte tra i corpi normativi e i comitati tecnici delle organizzazioni di sviluppo degli standard (SDO).

Un'analisi delle esigenze industriali e societarie ha dimostrato che i comitati tecnici internazionali di ISO e IEC stanno lavorando insieme per superare i conflitti dell'RCS, ma la stessa cosa non si può dire a livello nazionale. Questo porta alla duplicazione del lavoro normativo e causa standard contraddittori.

Per quanto riguarda i veicoli da strada, i fabbricanti desiderano normative globali uniformi per migliorare le opportunità di vendita globali, ma gli approcci europei e giapponesi sono spesso in conflitto. Risulta più problematica la mancanza completa di un corpo internazionale responsabile dell'armonizzazione dell'RCS per applicazioni statiche.

Harmonhy ha valutato le lacune nell'RCS della tecnologia globale e nazionale a celle a idrogeno e a combustibile e ha evidenziato numerose aree per una maggiore partnership e collaborazione. L'implementazione dei consigli di Harmonhy dovrebbe migliorare enormemente l'utilizzo della tecnologia a celle a idrogeno e a combustibile in applicazioni mobili e statiche, con importanti vantaggi per i produttori, i consumatori e l'ambiente.

Informazioni correlate