Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

ADOPT — Risultato in breve

Project ID: 516359
Finanziato nell'ambito di: FP6-SUSTDEV
Paese: Germania

Restare sulla cresta dell'onda

I pericoli della navigazione per le imbarcazioni marittime sono oggetto di studio di alcuni sistemi innovativi ad alta tecnologia che permettono di avvertire dell'approssimarsi dei pericoli e informare gli equipaggi in modo da attivarli preventivamente.
Restare sulla cresta dell'onda
Spesso, le navi che si trovano in alto mare devono affrontare situazioni di emergenza, come il mare grosso, ma i nuovi sistemi di sicurezza possono aiutare ad affrontare meglio questi problemi. Il progetto ADOPT ("Advanced decision support system for ship design, operation and training"), finanziato dall'UE, ha cercato di ridurre gli incidenti grazie a un nuovo sistema di supporto decisionale in tempo reale basato sui rischi.

Il nuovo sistema integrato offre tre modalità operative: la modalità di progetto o di ufficio, la modalità di formazione e la modalità operativa. In altre parole, è stato sviluppato per assistere le navi durante la fase di progettazione, per svolgere le attività di formazione del personale e per garantire decisioni ottimali in circostanze operative e in situazioni ad alto rischio. A questo scopo, il sistema è interfacciato con varie fonti di dati, hardware e piattaforme software.

Essenzialmente, il sistema sfrutta l'input di dati ad alta tecnologia per fornire avvisi validi che aiutino l'equipaggio a rispondere adeguatamente. Calcola parametri quali altezza delle onde, velocità dell'imbarcazione, angolo di incontro, movimento ondulatorio e altri per elaborare raccomandazioni basate su risposte ad alta tecnologia.

Tra i vari componenti del progetto vi sono una simulazione numerica, la raccolta dei dati delle imbarcazioni, un'interfaccia uomo-macchina, l'integrazione dei componenti e la convalida del sistema. L'obiettivo finale consisteva nel fornire funzionalità di supporto decisionale esperto in grado di offrire all'equipaggio informazioni fondamentali che altrimenti non sarebbero state disponibili. Il sistema prototipo ottenuto è molto più che un semplice pacchetto software-hardware da installare a bordo, ma si configura come un processo procedurale articolato nelle tre modalità di uso (progettazione, formazione e operatività).

La fattibilità di ADOPT è stata dimostrata grazie al collaudo del prototipo in ambiente simulato, anche se prima dell'integrazione a bordo sarà necessario migliorare i tempi di risposta. Le prossime innovazioni dell'informatica e la ricerca continua permetteranno di rendere pienamente fruibile questa idea e consentiranno di affrontare in modo completamente differente e più efficiente i pericoli posti dalla navigazione marittima. Questa promettente tecnologia è importante non solo per la protezione delle imbarcazioni e delle merci trasportate, ma soprattutto per la tutela di molte vite umane.

Informazioni correlate