Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

BNC TUBES — Risultato in breve

Project ID: 33350
Finanziato nell'ambito di: FP6-NMP
Paese: Finlandia

Nuovi nanotubi composti da atomi di più tipi

Alcuni ricercatori finanziati dall'UE hanno sintetizzato e caratterizzato nuovi nanotubi basati sulla combinazione di carbonio, boro e azoto, con svariate possibili applicazioni tra l'altro per futuri dispositivi medicali, aeronautici ed elettronici.
Nuovi nanotubi composti da atomi di più tipi
Negli ultimi decenni sono state condotte approfondite ricerche sui nanotubi di carbonio (NT), lunghe e strette strutture ad ago con il più elevato rapporto robustezza/peso tra tutte le sostanze conosciute, e dotate d'interessanti caratteristiche elettriche. L'elenco pressoché illimitato di applicazioni correnti e potenziali comprende la medicina, il settore aerospaziale e l'elettronica.

. Gli ostacoli all'integrazione pratica su vasta scala dei NT comprendono i processi di produzione, costosi e complicati, e i limiti pratici di lunghezza (molto minori di quelli teoricamente possibili).

. I ricercatori europei miravano a sviluppare nuovi metodi di sintesi per la produzione di NT tridimensionali (3D) composti da combinazioni di carbonio (C), boro (B) e azoto (N) (eteroatomico) attraverso il finanziamento del progetto BNC TUBES ("Novel, heteroatomic boron, nitrogen and carbon nanotubes").

. In particolare i ricercatori volevano sviluppare tecniche di sintesi e caratterizzazione che consentissero la descrizione a livello atomico dei meccanismi di formazione dei NT, delle strutture NT e delle caratteristiche in grado di guidare alla progettazione di materiali NT di elevata trasparenza e conduttività.

. I ricercatori si ispiravano ai metodi di deposizione chimica da fase di vapore (CVD) ed evaporazione laser per la produzione di NT in carbonio, nonché alla reazione di sostituzione dei NT in carbonio per la produzione di NT eteroatomici, compresi i NT a parete singola, doppia e multipla (rispettivamente (SWNT, DWNT e MWNT).

In effetti, i ricercatori del progetto BNC TUBES sono riusciti a produrre e caratterizzare SWNT e MWNT drogati con B, N e BN, con meccanismi di formazione ben definiti e ben controllati, strutture e caratteristiche comprendenti lunghezza e concentrazione dei difetti, assorbimento ottico e conduttività elettrica.

. Analisi dettagliate hanno evidenziato i vantaggi e svantaggi dei vari metodi di sintesi e delle varie combinazioni di drogaggio.

I risultati del progetto BNC TUBES hanno importanti applicazioni per un mercato in rapida crescita, sulla soglia dello sviluppo di nuovi dispositivi elettronici basati sulla tecnologia dei NT in carbonio. Lo sfruttamento dei risultati del progetto potrebbe avere un impatto positivo sulla posizione competitiva dell'UE in un mercato globale di dimensioni potenzialmente enormi.

Informazioni correlate