Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

GLASCOAT — Risultato in breve

Project ID: 505451
Finanziato nell'ambito di: FP6-NMP

Maggiore applicabilità dei rivestimenti vetrosi

Ricercatori finanziati dall'UE hanno sviluppato una tecnologia volta a migliorare l'applicabilità dei rivestimenti vetrosi, con importanti implicazioni per un settore in flessione dell'economia europea.
Maggiore applicabilità dei rivestimenti vetrosi
I rivestimenti vengono applicati a numerosi materiali per proteggere gli stessi da usura e ossidazione. I rivestimenti a base vetrosa sono una sottoclasse di tali tecnologie, particolarmente applicabile tra l'altro ai reattori chimici, alle macchine per stampo a iniezione e ai componenti di costruzioni in calcestruzzo.

I processi industriali convenzionali per la produzione di spessi rivestimenti vetrosi, come la smaltatura e la vetrificazione, sono limitati in termini di tipi e dimensioni dei substrati cui possono essere applicati, dato che richiedono l'utilizzo di una fornace ad alta temperatura.

I ricercatori europei, supportato dal finanziamento del progetto Glascoat ("High-performance glass-based coatings") miravano a sviluppare una nuova tecnologia di processo che consentire la realizzazione di spessi rivestimenti vetrosi con migliori proprietà e senza l'utilizzo di una fornace.

In particolare, i ricercatori si sono concentrati su una variante della spruzzatura termica detta flame spray, in combinazione con la cristallizzazione al quasi-infrarosso (IR) per sviluppare rivestimenti vetroceramici nanostrutturati ad alte prestazioni e rivestimenti nanocompositi a base vetrosa in precedenza non realizzabili.

Per produrre le particelle nanostrutturate da utilizzare nel processo flame spray sono state utilizzate le recenti tecniche sol-gel che consentono la deposizione di rivestimenti nanocompositi la cui lavorazione richiedeva in precedenza l'utilizzo di temperature molto elevate.

I ricercatori hanno utilizzato modelli computazionali per simulare e ottimizzare i parametri di processo e hanno sviluppato nuovi tipi di pistola per spruzzatura da utilizzare nel flame spraying.

Le tecnologie Glascoat dovrebbero consentire il rivestimento per spruzzatura di nanocompositi a base vetroceramica e vetrosa su substrati di composizione e dimensioni in precedenza fuori portata, con potenziali applicazioni per le macchine utensili e per le industrie tessile e dell'autotrazione. Lo sfruttamento commerciale dei risultati del progetto può accelerare l'industria europea dei rivestimenti vetrosi attualmente in declino a causa dell'assenza di uno sviluppo basato su nuove conoscenze e di competitività rispetto ai Paesi a basso costo della mano d'opera, con un impatto positivo sull'occupazione e sull'economia europea.

Informazioni correlate