Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

DETECT — Risultato in breve

Project ID: 505914
Finanziato nell'ambito di: FP6-NMP
Paese: Germania

Imaging medicale modificato per l'utilizzo nella progettazione tecnica

Alcuni scienziati finanziati dall'UE hanno apportato importanti migliorie all'hardware e software d'imaging tradizionalmente utilizzato nella diagnostica medica. Il sistema risultante dovrebbe accelerare la progettazione e produzione di componenti personalizzati in vari settori dell'industria.
Imaging medicale modificato per l'utilizzo nella progettazione tecnica
La crescente domanda di prodotti sempre più specializzati e personalizzati ha evidenziato l'importanza di nuove ed efficienti tecnologie di progettazione e d'ingegnerizzazione dei prodotti stessi.

Tali tecnologie devono non solo prevedere una grande flessibilità ma anche consentire la rapida realizzazione di prodotti ad alte prestazioni. Inoltre, tali tecnologie dovrebbero essere altrettanto utili nei vari passaggi del processo di sviluppo dei prodotti, consentendo anche l'individuazione di punti deboli e disomogeneità del materiale.

Per soddisfare tali esigenze, i ricercatori europei hanno cercato di sviluppare una piattaforma virtuale tridimensionale (3D) di modellizzazione, basata sulla tomografia computerizzata (CT) grazie al finanziamento del progetto Detect ("New product design and engineering technologies based on next-generation computed tomography").

La CT consente la ricostruzione di un modello 3D a partire da immagini radiografiche 2D ottenute lungo un determinato asse di un oggetto. Anche se la CT 3D viene comunemente utilizzata per la diagnostica medica e per i test non distruttivi, gli scienziati hanno cercato di migliorare la velocità e flessibilità del processo per renderlo più utilizzabile per la progettazione e la produzione.

A tale scopo i ricercatori hanno sviluppato nuovo hardware e appositi algoritmi per una scansione più veloce e accurata delle parti con geometrie complesse e grandi dimensioni. Il loro obiettivo era una riduzione di ordine 10'0 del tempo di scansione rispetto ai tradizionali metodi di CT.

Contemporaneamente, i ricercatori hanno creato nuovi algoritmi di elaborazione dell'immagine per caricare, visualizzare ed elaborare le serie di dati molto grandi e convertirle in formato CARD (Computer Aided Design) invece di adattare il software CT-to-CAD già esistente.

Il consorzio Detect ha anche sviluppato strumenti di e-learning e dimostrazioni per vari gruppi target, per diffondere in tutto il mondo il nuovo utilizzo industriale della tecnologia CT.

Attualmente, una tecnologia simile viene utilizzata principalmente negli USA. L'implementazione del sistema Detect dovrebbe aiutare i progettisti e produttori europei a ottenere rapidamente prodotti personalizzati sintonizzati sulle esigenze del singolo utilizzatore, migliorando così la posizione competitiva di un enorme settore dell'economia europea.

Informazioni correlate