Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Aiutare l'industria a rimettersi in riga

La mappatura dei punti deboli e degli impatti ambientali dell'industria in taluni Stati dei Balcani occidentali, insieme all'offerta di soluzioni concrete alle sfide ecologiche, aiuterà queste nazioni a diventare più sostenibili.
Aiutare l'industria a rimettersi in riga
Con l'avvicinamento dei Balcani occidentali all'UE, Stati come l'Albania e la Bosnia-Erzegovina hanno bisogno di migliorare il proprio operato in termini di gestione dei rifiuti, specialmente per quel che concerne l'industria. Il progetto Inswam ("Integrated industrial solid waste management in Albania and Bosnia-Herzegovina"), finanziato dall'UE, è stato concepito allo scopo di sostenere le parti interessate, come ad esempio i politici e i ricercatori, nella promozione di soluzioni di gestione integrate per i rifiuti solidi industriali.

Il team del progetto ha analizzato specifici studi di casi in vari settori, comprese le attività minerarie, la metallurgia, la chimica e l'edilizia, mediante una mappatura del settore della gestione dei rifiuti in ciascun Paese. Sono stati successivamente sviluppati criteri di gestione, come ad esempio le migliori tecnologie disponibili (BAT), in linea con la direttiva dell'UE sulla prevenzione e la riduzione integrate dell'inquinamento (IPPC). Gli esperti coinvolti nell'iniziativa hanno quindi categorizzato i rifiuti solidi industriali, la tossicità, i composti pericolosi e la produzione di acidi, oltre a promuovere i concetti della valutazione del ciclo di vita e dell'analisi del rischio tra le parti interessate.

Tutte le raccomandazioni e i criteri definiti nel corso del progetto sono stati quindi messi in atto nell'ambito degli studi di casi selezionati ai fini del potenziamento di specifici settori industriali. Il team del progetto ha altresì confrontato le normative in essere nei due Stati con quelle dell'UE allo scopo di colmare i divari esistenti mediante lo scambio di conoscenze, workshop e altre iniziative.

E, cosa più importante, il progetto Inswam ha contribuito all'introduzione di linee guida per l'integrazione della politica ambientale europea in materia di sviluppo sostenibile all'interno delle legislazioni di questi paesi. Tale processo ridurrà al minimo gli impatti ambientali dell'industria e incoraggerà l'idea di uno sviluppo sostenibile nelle realtà più bisognose.

Informazioni correlate