Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

EUGENE2 — Risultato in breve

Project ID: 512013
Finanziato nell'ambito di: FP6-LIFESCIHEALTH
Paese: Svezia

Un marchio di fabbrica per il diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 è causa di molteplici patologie umane che peggiorano la qualità di vita e riducono l'aspettativa di vita. Una rete europea di scienziati sta identificando i fattori di rischio ambientali e genetici al fine di prevenire e curare il diabete.
Un marchio di fabbrica per il diabete di tipo 2
Negli ultimi 50 anni, le percentuali di diabete sono aumentate enormemente parallelamente all'obesità. Le complicazioni a lungo termine del diabete comprendono alcune tra le maggiori cause di morte in Europa, come le cardiopatie e gli ictus. Il diabete di tipo 2, che rappresenta fino al 90% dei casi, è un disturbo poligenico complesso causato da una combinazione di predisposizione genetica e di fattori ambientali. L'insulino-resistenza nei tessuti bersaglio (muscolo, tessuto adiposo e fegato) costituisce uno dei primi eventi nello sviluppo di questa malattia.

La rete Eugene 2 ("European network on functional genomics of type 2 diabetes"), finanziata dall'UE, si è concentrata sulla costituzione di una Network of Excellence (rete di eccellenza) europea coesiva e multidisciplinare, al fine di promuovere la ricerca nel campo del diabete di tipo 2. Gli esperti in genomica funzionale, proteomica e bioinformatica del mondo accademico e industriale hanno unito i loro sforzi per decifrare la complessa patogenesi del diabete di tipo 2.

La creazione della rete, coronata dal successo, è avvenuta attraverso l'integrazione di piattaforme di ricerca comune, che venivano attivamente utilizzate da tutti i partner. In tali piattaforme, risultava facile condividere in modo produttivo ed efficace risorse, dati e conoscenze nell'ambito della rete. Sono stati sviluppati e resi disponibili ai partner di rete nuovi reagenti, anticorpi e protocolli. Inoltre, la diffusione, applicazione e validazione svolta da esperti di Eugene2 su tali nuovi reagenti li ha resi molto interessanti per le società che si occupano di biotecnologie in Europa. Al momento, è stato sottoscritto un contratto con una società spagnola e i reagenti di Eugene2 saranno presto disponibili in commercio.

Inoltre, il consorzio Eugene2, nell'intento di prevenire il diabete di tipo 2, ha costituito un innovativo centro per la genotipizzazione di parenti di primo grado (FDR). È stata identificata una grande quantità di geni a rischio e attualmente molti altri sono sottoposti a valutazione. Questi studi cruciali per la prevenzione e la cura proseguiranno dopo il termine del progetto Eugene2.

Durante la ricerca diretta a comprendere meglio l'eziologia e le conseguenze del diabete di tipo 2, sono stati identificati e caratterizzati funzionalmente nuovi geni. Gli scienziati di Eugene2 hanno dimostrato il coinvolgimento di tali geni in fasi patogeniche essenziali del diabete di tipo 2 in una serie di pubblicazioni in riviste molto influenti. L'enorme interesse della comunità scientifica ha scatenato un vastissimo interesse dei mezzi di informazione.

I risultati del progetto Eugene2 sono stati diffusi attraverso la rete costituita, pubblicazioni scientifiche, conferenze e mezzi di informazione. In 5 anni sono stati pubblicati oltre 43 articoli scientifici congiunti e 187 documenti scientifici che hanno citato Eugene2. Inoltre, centinaia di pubblicazioni sulla stampa e varie trasmissioni televisive e radiofoniche hanno sottolineato l'influenza di Eugene2 nell'assistenza sanitaria, nello sviluppo farmaceutico e nelle politiche sanitarie pubbliche.

La rete europea costituita da Eugene2 ha rafforzato e potenziato un'efficiente prevenzione e cura del diabete di tipo 2.

Informazioni correlate

Argomenti

Life Sciences