Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

EPG — Risultato in breve

Project ID: 512061
Finanziato nell'ambito di: FP6-LIFESCIHEALTH
Paese: Germania

Una piattaforma virtuale per studiare le malattie infettive

Lo studio delle malattie infettive implica un approccio multidisciplinare che richiede l'integrazione di biologia molecolare, immunologia e biologia cellulare. Un'iniziativa finanziata dall'UE ha avvicinato questa idea alla realtà progettando un istituto virtuale europeo per la genomica batterica.
Una piattaforma virtuale per studiare le malattie infettive
L'obiettivo chiave del progetto EPG ("European virtual institute for functional genomics of bacterial pathogens") era quello di formare una Rete di eccellenza di importanti ricercatori europei nel campo delle malattie infettive causate da patogeni batterici. Una delle iniziative del progetto è stata l'incoraggiamento di attività di ricerca collaborative multidisciplinari, la creazione di una struttura di formazione e la promozione di applicazioni biotecnologiche.

I partecipanti di EPG desideravano strutturare e organizzare l'irrefrenabile massa di informazioni genomiche che era ormai disponibile per i microorganismi e i loro ospiti. Questo "riordinamento" consente agli scienziati di studiare e decifrare lo "scambio di battute" tra patogeni e commensali, e tra le loro cellule ospite e i tessuti bersaglio.

L'integrazione dell'esperienza della rete promuove risultati che portano allo sviluppo di strumenti diagnostici innovativi e alla scoperta di nuovi agenti anti-infettivi e dei loro bersagli. Il progetto ha inoltre organizzato corsi d'insegnamento di alto livello sia post-laurea che post-dottorato, e sono stati progettati programmi di scambio per facilitare lo sviluppo internazionale e multidisciplinare.

La Rete di eccellenza di EPG è riuscita a stabilire una piattaforma competitiva di conoscenza, esperienza e tecnologia che aiuterà la ricerca sulle malattie infettive e offrirà innovazioni nei campi della diagnostica e dello sviluppo di farmaci e vaccini.

Informazioni correlate