Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

PROMET — Risultato in breve

Project ID: 509126
Finanziato nell'ambito di: FP6-INCO
Paese: Grecia

Protezione contro la corrosione di manufatti metallici

La regione del Mediterraneo è culla di numerosi oggetti metallici ospitati in musei e siti storici che forniscono una finestra preziosa sul passato. I finanziamenti dell'UE hanno permesso lo sviluppo dello stato dell'arte della protezione e del monitoraggio della corrosione.
Protezione contro la corrosione di manufatti metallici
Gli oggetti metallici provenienti dall'epoca fenicia, ellenica, romana e islamica definiscono un intero patrimonio culturale. Purtroppo, tali oggetti sono soggetti a corrosione dovuta agli elevati tassi di umidità e salinità marina presenti nell'aria.

Se lasciati non protetti, possono diventare completamente mineralizzati. I sistemi di protezione tradizionali utilizzati nei paesi nordici non sono adatti a simili condizioni climatiche.

La portata delle collezioni di metalli unitamente alle economie limitate dei paesi deputati della loro gestione rendono impossibile custodire tali oggetti in aree protette. Le considerazioni di costo limitano, inoltre, le potenzialità di sviluppare una tecnologia di protezione nuova e adeguata da parte dei responsabili della custodia e degli scienziati incaricati della conservazione.

Gli scienziati incaricati della conservazione hanno mirato a sviluppare una politica coerente di restauro e di conservazione con sistemi innovativi di protezione contro la corrosione unita allo stato dell'arte delle tecnologie portatili di valutazione della corrosione.

Il progetto Promet finanziato dall'UE ha consentito al consorzio di sviluppare e testare inibitori e rivestimenti anticorrosione, nonché pellicole di barriera contro la deposizione fisica da vapore (PVD) e la deposizione chimica da vapore assistita da plasma (CVD).

Il progetto ha altresì sviluppato nuove strategie per il monitoraggio della corrosione basato sulla spettroscopia di ripartizione indotta da laser (LIBS) e sulla microfluorescenza a raggi X (micro-XRF), dovuta allo stato dell'arte delle tecniche di analisi elementare non distruttiva della composizione chimica di un campione.

Le collezioni valutate incluse nei musei e nei siti archeologici di scavo, nonché le collezioni di monete e di armature dei cavalieri. Le collezioni valutate sono custodite nei musei e nei siti archeologici di scavo, nonché le collezioni di monete e di armature dei cavalieri.

La continua sperimentazione condotta da parte dei partner del progetto Promet dovrebbe consolidare i concetti e i risultati del progetto con valutazioni a lungo termine, consentendo alla comunità di perpetrare la conservazione e sostenere l'adozione senza riserve.

Il progetto Promet concepisce le potenzialità per consentire l'uso diffuso di rivestimenti protettivi e l'attuazione di valutazioni in loco di basso costo della corrosione delle collezioni archeologiche e storiche.

Insieme, possono garantire la protezione di uno straordinario patrimonio culturale di oggetti metallici nella regione mediterranea soggetti alla corrosione indotta da elevati tassi di umidità e salinità marina.

Informazioni correlate