Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

CARE-MAN — Risultato in breve

Project ID: 17333
Finanziato nell'ambito di: FP6-NMP
Paese: Germania

Generare diagnosi in rete in Europa

Il consorzio CARE-MAN ha impostato un rivoluzionario sistema diagnostico con possibilità di messa in rete. Il sistema è indirizzato alle applicazioni per i letti in ospedale e la medicina di emergenza, nonché l'assistenza domestica dei pazienti.
Generare diagnosi in rete in Europa
La diagnostica negli ospedali si basa principalmente su attrezzatura automatica di grandi dimensioni o sulle tecniche ELISA. Questi esami però non sono adatti per la diagnostica in acuto e la medicina d'urgenza.

Avendo in mente un dispositivo diagnostico di nuova generazione, il progetto integrato CARE-MAN ("Healthcare by biosensor measurements and networking"), finanziato dall'UE, intendeva creare un dispositivo diagnostico intelligente basato sulla tecnologia dei biosensori, con capacità integrate di e-health.

Lo scopo principale era fornire un sistema modulare con capacità di rilevamento potenziate, unite a una semplice gestione dei campioni. Il sistema verrebbe collegato a servizi online attraverso funzioni e interfacce di networking, per sistemi attuali e futuri di dati medici.

Sfruttando la competenza dei partner collegati a strutture sanitarie, il consorzio sperava di affrontare i problemi diagnostici più comuni nell'UE come la malattie cardiovascolari, i disturbi della coagulazione, l'infiammazione cronica/acuta, il cancro e i disturbi della tiroide. Inoltre è stata coperta un'ampia gamma di diversi problemi analitici, come la gestione dei dati e la garanzia di qualità.

A tal fine sono stati allestiti numerosi nuovi esami ed elementi biologici di riconoscimento (BRE), concentrandosi in particolare sulle tecniche di rilevamento ottico. Si prefigurava che il trasferimento di questi metodi alla piattaforma CARE-MAN farà progredire gli attuali esami diagnostici, ridurre i volumi dei campioni e migliorare il limite del rilevamento.

Il sistema CARE-MAN non porterà vantaggi solo all'e-health negli ospedali europei, ma ci si aspetta che trovi applicazione da parte dei dottori di famiglia e, in futuro, per il controllo dei pazienti allettati presso il proprio domicilio. In generale la tecnologia prodotta ha costituito un passo verso il proposito visionario dei controlli postoperatori e della sorveglianza continua in caso di malattie croniche.

Informazioni correlate