Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

ENF2005 — Risultato in breve

Project ID: 518388
Finanziato nell'ambito di: FP6-NMP

Il supporto dell'UE per la ricerca sanitaria con le nanotecnologie

La conferenza EuroNanoForum 2005 ha presentato nuovi sviluppi nel settore delle nanotecnologie che potrebbero portare a soluzioni innovative per la salute e l'assistenza sanitaria in Europa.
Il supporto dell'UE per la ricerca sanitaria con le nanotecnologie
Le conferenze dell'EuroNanoForum consistono in una serie di incontri per promuovere lo sviluppo della ricerca nelle nanotecnologie e le loro possibili applicazioni in medicina. La conferenza 2005, intitolata "Nanotechnology and the Health of the EU Citizen in 2020", si è tenuta a Edimburgo dal 5 al 9 settembre.

L'UE ha finanziato i cinque giorni della conferenza EuroNanoForum 2005 attraverso l'azione specifica di sostegno ENF2005 ("EuroNanoForum2005 - Nanotechnology and the health of the EU citizen in 2020").

Sulla base del successo ottenuto dalla precedente edizione del 2002, il formato degli incontri del 2005 presentava una combinazione di workshop su richiesta, dibattiti pubblici, forum e conferenze per la presentazione delle ultimissime novità del settore. Gli workshop su richiesta hanno affrontato gli argomenti proposti dalle organizzazioni e dai gruppi interessati.

I vantaggi potenziali della nanomedicina sono stati descritti in un dibattito pubblico presieduto da Susan Watts, redattore scientifico di BBC Newsnight, e hanno visto la partecipazione di un comitato di quattro esperti di varie discipline, che hanno presentato brevemente le potenzialità nel proprio settore, rispondendo poi alle domande del pubblico. In generale, l'iniziativa si proponeva di illustrare come la nanomedicina viene presentata dalla stampa e di rispondere alle domande scientifiche relative a particolari tecnologie.

Le varie presentazioni hanno riguardato gli aspetti scientifici delle nanotecnologie e i possibili vantaggi per i cittadini dell'anno 2020. Nel complesso, l'EuroNanoForum 2005 ha dimostrato il potenziale delle nanotecnologie nell'affrontare problematiche sanitarie legate alle esigenze di una popolazione che invecchia, alla diagnosi precoce e alle possibili cure del cancro e delle malattie cardiovascolari e infiammatorie.

Informazioni correlate