Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

ERA-ARD II — Risultato in breve

Project ID: 249664
Finanziato nell'ambito di: FP7-KBBE
Paese: Paesi Bassi

Coordinare la ricerca globale sull’agricoltura

L’UE ha stanziato una seconda tornata di finanziamenti allo scopo di consolidare i progressi compiuti nell’ambito di un progetto dedicato ad attività di ricerca per lo sviluppo nel settore agricolo.
Coordinare la ricerca globale sull’agricoltura
Nei paesi in via di sviluppo, l’agricoltura rappresenta un’attività di cruciale importanza sul piano della crescita economica, in virtù del ruolo centrale svolto sul piano della sicurezza alimentare e della gestione di questioni globali quali la bioenergia, il cambiamento climatico e così via. La ricerca agricola per lo sviluppo (RAS) sta tentando di rispondere al bisogno di nutrire le popolazioni in continua crescita e di gestire lo sviluppo economico in base a modalità sostenibili. ERA-ARD rappresentava un programma dello Spazio europeo della ricerca (SER) avviato nel 2005 nel tentativo di promuovere un’agenda strategica per la ricerca agricola per lo sviluppo (RAS).

Il progetto ERA-ARD II (“The agricultural research for development dimension of the European Research Area”), finanziato dall’UE, è stato avviato allo scopo di proseguire i lavori del primo programma ERA-ARD. I principali obiettivi perseguiti consistevano nel potenziamento del coordinamento tra i programmi di ricerca nazionali e nella promozione della collaborazione europea nell’ambito del RAS.

I lavori di ERA-ARD II sono stati incentrati sull’analisi delle strutture progettuali e di finanziamento nei paesi partecipanti, nonché sullo studio dei meccanismi di coordinamento nazionale in Europa che garantiranno interazioni più efficaci tra gli Stati membri.

Nell’ambito del progetto, è stato definito il concetto di alleanza RAS, ovvero un modello di cooperazione regionale teso a una conduzione più efficace delle attività di ricerca, che è stato attuato attraverso l’organizzazione di numerosi workshop rivolti alle parti interessate.

I partecipanti all’iniziativa hanno inoltre ideato vari strumenti e metodi concepiti allo scopo di avviare collaborazioni più produttive, recensite in una serie di documenti informativi che stimoleranno una sincronizzazione ottimizzata dei lavori tra i gruppi dell’alleanza.

I partner del progetto hanno infine avviato la progettazione di un portale web che fornisce agli utenti una panoramica dello scenario europeo della ricerca agricola allo scopo di gestire le sfide globali e di guidare le iniziative, le competenze e le organizzazioni correlate a tale contesto. Tutte queste attività hanno garantito, in tal modo, l’accessibilità ai contenuti e ai risultati di entrambe le iniziative ERA-ARD anche al termine dei lavori. In seguito alla chiusura dei progetti, le attività sono proseguite grazie all’impegno di un gruppo di lavoro strategico congiunto sulla ricerca agricola per le sfide globali sotto gli auspici dei programmi SCAR e EIARD, attualmente note con il nome di ARCH.

Informazioni correlate

Keywords

Agricoltura, ricerca sull’agricoltura, Spazio europeo della ricerca, ricerca agricola per lo sviluppo, coordinamento nazionale, cooperazione regionale, sfide globali