Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

WALQING — Risultato in breve

Project ID: 244597
Finanziato nell'ambito di: FP7-SSH
Paese: Austria

L'Europa ha bisogno di più (e migliori) posti di lavoro

Per raggiungere gli obiettivi della strategia Europa 2020, l'UE deve creare milioni di posti di lavoro e arrivare a una percentuale di occupati del 75 % entro il 2020. Un progetto finanziato dall'UE ha approfondito i collegamenti esistenti tra la crescita dei posti di lavoro, la loro qualità e il benessere dei dipendenti.
L'Europa ha bisogno di più (e migliori) posti di lavoro
Il progetto WALQING ("Work and life quality in new and growing jobs") ha studiato il mercato del lavoro per evidenziare prassi ed esempi positivi che potessero essere adattati in tutta Europa.

L'obiettivo generale era quello di fornire elementi alle politiche per il miglioramento della competitività delle aziende e delle economie. I risultati dello studio sono disponibili sul sito Web WALQING e comprendono anche un'analisi approfondita dell'indagine sulle forze di lavoro europee (European Labour Force Survey), dell'indagine europea sulle condizioni di lavoro (European Working Conditions Survey), dell'indagine sulla qualità della vita (Quality of Life Survey) e delle statistiche dell'UE sul reddito e sulle condizioni di vita.

L'indice bilanciato della tendenza assoluta e relativa (Balanced absolute and relative trend, BART) sviluppato durante il progetto ha permesso ai ricercatori di studiare la crescita occupazionale in ogni paese.

L'analisi si è concentrata su cinque settori in espansione - costruzioni, catering, gestione dei rifiuti, assistenza mobile agli anziani e pulizie - caratterizzati da una bassa qualità del lavoro (attività poco qualificate, bassa retribuzione, poca sicurezza, scarsa capacità decisionale e forte affaticamento). I dipendenti di questo settore svolgono spesso un lavoro discontinuo e poco sicuro, sono esposti al rischio di povertà e godono di prospettive piuttosto limitate.

WALQING ha identificato i problemi e le sfide comuni, confrontando i risultati di vari settori e paesi, e ha scoperto che circa metà della crescita occupazionale registrata in Europa dal 2000 al 2008 (pari a circa 16,67 milioni di nuovi posti di lavoro) riguarda posizioni di qualità inferiore alla media, con retribuzioni che rientrano nella fascia più bassa.

I ricercatori hanno identificato anche le aree critiche e gli esempi di prassi appropriate. Uno dei problemi principali è l'attuale tendenza ad accettare compromessi sulla qualità del lavoro per cercare di ridurre i costi, nel settore privato come in quello pubblico, con il risultato che i lavoratori subiscono condizioni di lavoro più precarie e devono ridimensionare le loro aspirazioni.

I risultati del progetto WALQING rivestono grande importanza per numerosi soggetti e operatori, a livello nazionale ed europeo. Sono stati presentati durante una serie di conferenze, seminari e workshop, continueranno ad essere disponibili all'indirizzo Web pubblicato e saranno presentati alla comunità accademica e al pubblico in generale in contesti nazionali e internazionali.

Informazioni correlate