Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

EUNAMUS — Risultato in breve

Project ID: 244305
Finanziato nell'ambito di: FP7-SSH
Paese: Svezia

La rilevanza dei musei nazionali nell'Europa di oggi

I musei nazionali di tutta l'Europa rappresentano una delle istituzioni più stabili del nostro continente per la creazione (e la contestazione) di identità politiche. In questo contesto, il progetto EUNAMUS, finanziato dall'UE, ha esplorato il potere relativo del patrimonio dei musei nazionali europei.
La rilevanza dei musei nazionali nell'Europa di oggi
Nella raccolta e creazione di depositi di oggetti scientifici, storici ed estetici, si fanno delle scelte che proteggono e raccontano idee di virtù, unicità e rilevanza nel mondo. I musei nazionali quindi costituiscono spazi autorevoli per l'esposizione e la negoziazione di comunità e cittadinanza. Per questo motivo, capire meglio la loro rilevanza nella società contemporanea è fondamentale per dar forma alle politiche culturali in un'Unione europea allargata.

Con un lavoro sul campo in 37 nazioni europee, il progetto EUNAMUS ("European national museums: Identity politics, the uses of the past and the European citizen") costituisce il progetto di ricerca comparativa più ampio e più completo sui musei mai realizzato. I ricercatori si sono occupati in particolare di capire come le condizioni per inquadrare il passato si possono usare nelle negoziazioni per ricreare la cittadinanza e aiutare a mantenere una diversità creativa, sviluppando allo stesso tempo un senso comune di retaggi europei condivisi.

I musei nazionali impiegano prospettive narrative in termini di internazionalismo, della nazione e dell'ideologia. Aiutano a fondare un consenso a lungo termine sul sostegno culturale della comunità politica. Narrano inoltre la riconciliazione e possono contribuire alla gestione dei conflitti.

Uno studio comparativo dei musei nazionali dal punto di vista dei visitatori, il più ampio mai condotto in Europa, ha prodotto risultati generali e una serie di casi studio per la ricerca quantitativa e qualitativa. Questo è stato usato per promuovere la comprensione della reale rilevanza sociale, e delle possibilità, di potenziali visioni "utopiche" dei musei nazionali.

EUNAMUS ha prodotto conoscenze su una serie di strategie usate dalla politica dei musei per far fronte alle sfide contemporanee. Le vaste implicazioni delle politiche nazionali per i musei, sviluppate ai livelli più alti della politica, spesso sono legate a programmi e dibattiti politici nazionali più ampi. Un esempio sono le discussioni in Grecia sui marmi del Partenone e l'orgoglio nazionale e l'autonomia in gioco in esse. Un altro sono le questioni politiche dei musei in Ungheria che riguardano la revisione del passato politico e una distinzione politica tra destra e sinistra al livello del governo.

I risultati e i progressi sono disponibili sul sito web del progetto e sottolineano come i musei usano la conoscenza e le narrative storiche e gli edifici e gli oggetti per contribuire alle negoziazioni di identità, conflitti e valori. EUNAMUS ha potuto così offrire raccomandazioni su come i musei nazionali possono essere mobilitati a livello nazionale ed europeo per una maggiore coesione sociale e comprensione internazionale.

Informazioni correlate