Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

ODEMM — Risultato in breve

Project ID: 244273
Finanziato nell'ambito di: FP7-ENVIRONMENT
Paese: Regno Unito

Un nuovo approccio alla gestione dell’ambiente marino

L’UE ha diversi obbiettivi dichiarati per la gestione olistica e integrata degli ecosistemi marini. Un’iniziativa dell’UE ha sviluppato delle opzioni ben documentate e i cui costi sono stati del tutto valutati che i governi e altre agenzie possono utilizzare allo scopo di mettere in pratica tali obbiettivi.
Un nuovo approccio alla gestione dell’ambiente marino
Le attività umane possono avere un effetto profondo e duraturo sugli ecosistemi marini. Il passaggio dalla gestione frammentata e inefficace di queste attività verso un approccio integrato, in linea con le direttive dell’UE, è fondamentale per prevenire dei danni irreversibili a questi ambienti.

Il progetto ODEMM (Options for delivering ecosystem-based marine management), finanziato dall’UE, si propone di sviluppare delle opzioni di gestione dell’ecosistema marino allineate con gli scopi di diverse strategie dell’UE, inclusa la direttiva quadro per la strategia sull’ambiente marino (MSFD) e la direttiva sugli habitat (HD).

ODEMM ha prodotto vari strumenti e metodi per effettuare le valutazioni e per assistere durante il processo decisionale che promuove l’uso sostenibile dell’ambiente marino. Queste preziose risorse consentono agli attori chiave di effettuare la gestione basata sull’ecosistema (EBM). Nello specifico, essi possono identificare le priorità ambientali e le possibili opzioni di gestione per affrontare queste priorità. Questo consente ai portatori di interesse di esaminare l’efficacia ecologica, i risultati più ampi delle opzioni di gestione sui servizi ecosistemici (come ad esempio efficienza, costi e benefici, e complessità della governance), e le difficoltà che sorgono durante l’attuazione. L’approccio ODEMM fornisce inoltre dei quadri per migliori modelli di governance allo scopo di effettuare in modo ottimale la EBM in differenti ambienti regionali.

Usando come base di partenza i risultati del progetto, i commenti dei portatori di interesse e le lezioni apprese, i partner del progetto hanno sviluppato un piano di azione in 10 passi per il miglioramento e l’adozione di successo della EBM.

Le direttive strategiche come la MSFD e la HD sono state introdotte per fornire una finalità per la gestione sostenibile dei mari d’Europa. ODEMM ha svolto un ruolo chiave fornendo una chiara visione per la gestione e l’adozione allo scopo di aiutare queste direttive a divenire una realtà.

Informazioni correlate

Keywords

Ecosistemi marini, gestione ambiente marino, Direttiva quadro strategia ambiente marino, Direttiva habitat, gestione basata sull’ecosistema