Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

J - BILAT — Risultato in breve

Project ID: 244310
Finanziato nell'ambito di: FP7-INCO
Paese: Giappone

Promozione della collaborazione tra UE e Giappone in materia di scienza, tecnologia e innovazione

Un progetto co-finanziato dall'UE, avviato per promuovere e migliorare la collaborazione di scienza, tecnologia e innovazione (STI) tra l'UE e il Giappone, si è impegnato a facilitare la cooperazione della ricerca dei progetti in entrambe le regioni.
Promozione della collaborazione tra UE e Giappone in materia di scienza, tecnologia e innovazione
STI può trarre vantaggio dalla collaborazione, cooperazione e divulgazione dei progetti di ricerca e dei risultati. Il progetto J - BILAT ("BILAT in Japan") ha aumentato la conoscenza del Settimo programma quadro (7° PQ) dell'UE e di Orizzonte 2020 tra i ricercatori giapponesi, le aziende private, le organizzazioni di ricerca e le autorità governative. Lo scopo è stato quello di promuovere la collaborazione tra UE e Giappone e di condurre gli avanzamenti in scienza e tecnologia (S&T).

I ricercatori di J - BILAT hanno capito che la lingua e la traduzione di documenti legali giapponesi rappresenta un forte ostacolo alla collaborazione. Sono giunti a questa conclusione attraverso la creazione di un help desk e la produzione di una traduzione di riferimento dell'Atto nazionale dell'Università. Sono stati fatti sforzi per rendere i sistemi di registrazione interoperativi. I membri del progetto si sono aggiunti nella regolare comunicazione e nella negoziazione durante la formazione di progetti e la loro coordinazione. Il team ha inoltre assistito nell'organizzazione di incontri per promuovere collaborazioni e iniziative di ricerca.

I membri del consorzio hanno pubblicato lunghi articoli sul 7° PQ e altre iniziative, oltre a lanciare una campagna mediatica per divulgare la ricerca UE in corso tra le parti interessate giapponesi. Sono state offerte presentazioni attraverso conferenze e seminari presso organizzazioni pubbliche e private. I manager di risorse e sviluppo (R&S) delle maggiori aziende giapponesi, un comitato secondario sulla pianificazione delle politiche, un comitato sulla tecnologia industriale e il Keidanren (federazione commerciale giapponese) sono stati invitati a una conferenza per promuovere la cooperazione tra industria e università.

Diffondendo la conoscenza dei programmi del 7° PQ e di Orizzonte 2020, gli sforzi di J - BILAT hanno quindi risvegliato l'interesse delle parti interessate giapponesi. L'implementazione riuscita di una struttura di punti di contatto del 7° PQ e di Orizzonte 2020 in Giappone faciliterebbe e migliorerebbe inoltre la cooperazione tra UE e Giappone in materia di STI.

Informazioni correlate