Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Facilitare la diffusione di tecnologie efficaci in materia di acqua, misure sanitarie e igiene

Sono a portata di mano tecnologie innovative ed economiche per migliorare gli standard di vita, eppure la realizzazione non risulta efficace e l’adozione è limitata. Un’iniziativa dell’UE ha fornito servizi sostenibili per l’acqua e le misure sanitarie a tre paesi africani.
Facilitare la diffusione di tecnologie efficaci in materia di acqua, misure sanitarie e igiene
I progressi tecnologici hanno condotto allo sviluppo di innovative tecnologie relative all’acqua, alle misure sanitarie e all’igiene (WASH). L’introduzione di molte di queste tecnologie non ha però ottenuto esiti positivi, a causa di fattori come i costi, la sostenibilità e l’adeguatezza. Il progetto WASHTECH (Water, sanitation and hygiene technologies), finanziato dall’UE, si proponeva di identificare gli ostacoli e di aiutare a risolvere tali problemi, al fine di migliorare la qualità di vita per tutta la popolazione.

I componenti del progetto sono riusciti a progettare e sviluppare un quadro di valutazione delle tecnologie TAF per valutare l’efficacia, le prestazioni, l’adeguatezza e la sostenibilità di nuove tecnologie prima dell’introduzione. Questo solido strumento per l’assunzione di decisioni identifica una promettente tecnologia WASH e stabilisce rischi e fattori che incidono sulla riuscita dell’introduzione. È destinato a governi nazionali e locali, partner di sviluppo, imprese locali del settore privato, organizzazioni non governative, istituti di ricerca e sviluppo e università. Il TAF è stato validato nel Burkina Faso, in Ghana e in Uganda, utilizzando 13 diverse tecnologie WASH. Un manuale di istruzioni è disponibile gratis on line.

Il team ha sviluppato linee guida informative per realizzare e adattare il TAF a livello distrettuale e nazionale, con una particolare attenzione ai processi di introduzione delle tecnologie (TIP - Technology Introduction Process). È stata redatta una serie di relazioni in cui si esaminano le esistenti tecnologie WASH, si documentano le esperienze dei tre paesi nel lavoro con il TAF e si propongono raccomandazioni specifiche in base al paese.

I partner del progetto hanno anche costituito e favorito alleanze d’apprendimento nei paesi. È stato redatto un documento che offre indicazioni sull’attuazione di tali alleanze.

Grazie a WASHTECH, i soggetti interessati pertinenti non esitano più ad adottare tecnologie WASH per fornire servizi sostenibili. Muniti di strumenti e approcci innovativi per prendere decisioni informate e pianificare in modo strategico, ora possono offrire un modo di vivere più rispettabile e umano ai più sfavoriti.

Informazioni correlate

Keywords

Acqua, misure sanitarie e igiene, standard di vita, acqua e misure sanitarie, qualità di vita, quadro di valutazione delle tecnologie