Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Posizionare Galileo per una grande ricezione

Ricercatori dell'UE hanno lavorato allo sviluppo di una piattaforma ricevente per Galileo, il sistema di navigazione satellitare globale europeo che supporta anche il sistema di posizionamento globale (GPS) degli Stati Uniti. Ciò porterà grandi vantaggi agli utenti e ai produttori di telefoni cellulari in Europa.
Posizionare Galileo per una grande ricezione
I sistemi di navigazione, con le loro numerose applicazioni incluse indicazioni stradali, informazioni per il tempo libero, protezione, sicurezza, e sistemi antifurto per le macchine, sono sempre più importanti nella nostra vita quotidiana. Si prevede che entro il 2020 diversi miliardi di ricevitori per la navigazione satellitare saranno attivi in tutto il mondo. La rapida disponibilità di un ricevitore interoperativo a basso costo per il mercato di massa è quindi importante per il successo di Galileo.

Sulla base del successo dei progetti del Sesto programma quadro (6º PQ) dell'UE, in particolare del progetto GREAT, è stato lanciato il progetto GRAMMAR ("Galileo ready advanced mass market receiver"). Questo progetto finanziato dall'UE ha avviato l'ampliamento delle attuali tecnologie di ultima generazione per l'impiego con applicazioni nel settore del grande consumo.

Con particolare attenzione ai progetti dei ricevitori e agli algoritmi di navigazione, il progetto GRAMMAR ha studiato le aspettative di crescita del mercato e le promettenti tecnologie future. Il progetto ha inoltre coperto i limiti delle tecnologie attualmente in uso per queste applicazioni, e studiato a fondo quelle che saranno necessarie nel prossimo futuro.

GRAMMAR ha messo a punto e collaudato i progetti di circuito integrato a radiofrequenza (RF) di recente sviluppo per risolvere numerosi problemi tecnici. I membri del progetto hanno studiato una terza versione di sviluppo per dimostrare un prototipo funzionale di hardware duale GPS e Galileo a due frequenze E1 e E5a per un nuovo ricevitore per il mercato di massa.

La futura attività nell'area di azione del progetto GRAMMAR include lo sviluppo di sistemi di navigazione multisensoriali per dispositivi a basso costo e a ridotto consumo energetico. È inoltre necessaria ulteriore ricerca per sviluppare sistemi di posizionamento e navigazione indoor per utenti di telefoni cellulari da utilizzare in ambienti sia chiusi che aperti.

Informazioni correlate