Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

ANASID — Risultato in breve

Project ID: 255609
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Paesi Bassi

La scienza di osservare le persone … automaticamente

Lo studio delle interazioni sociali è un'attività molto complessa, per questo motivo un progetto finanziato dall'UE ha sviluppato metodi elettronici che permettono di osservare le dinamiche di gruppo.
La scienza di osservare le persone … automaticamente
L'interpretazione automatica delle interazioni sociali è un'area di ricerca particolarmente difficile: se ci si trova troppo vicini all'azione, la presenza del ricercatore può avere un effetto inibitorio sui soggetti, interferendo con il flusso naturale dello scambio, o persino scoraggiare completamente le interazioni delle persone. L'osservazione a distanza riduce le interferenze, ma può rendere difficile seguire le interazioni e gli scambi, controllare le sfumature e persino identificare il ruolo svolto dai vari partecipanti. In generale, inoltre, il monitoraggio delle interazioni complesse nei gruppi di grandi dimensioni risulta particolarmente difficoltoso.

Grazie al supporto del sottoprogramma People del Settimo programma quadro (7° PQ) dell'UE, il progetto ANASID ("Analysing social interactions at a distance") ha cercato di realizzare esattamente ciò che indica il suo titolo, cioè l'analisi a distanza delle interazioni sociali. L'iniziativa ha sperimentato varie tecnologie ed elaborato metodi che consentono alle macchine di analizzare in modo automatico il comportamento sociale nelle situazioni socialmente affollate.

I ricercatori ANASID si sono concentrati sullo sviluppo di tecniche automatiche per l'identificazione dei gruppi sociali e delle persone che parlano nell'ambito di questi, oltre che nella stima degli aspetti sociali dei comportamenti di gruppo. Dai dati del video originale del progetto, che per motivi di riservatezza sono stati modificati in modo da rendere irriconoscibili i visi, sono state create 80 clip della durata di 10 secondi, successivamente classificate per identificare gruppi di conversazione, posizioni delle teste, orientamento e posizione dei corpi.

Per raccogliere i dati sulle persone in conversazione nei vari gruppi, ANASID ha organizzato un evento di appuntamenti veloci, o speed-dating, presso un campus universitario e ha registrato le interazioni ricorrendo a varie modalità: due videocamere sospese per registrare due appuntamenti contemporaneamente e telefoni Android installati con una speciale applicazione di registrazione. Misurando automaticamente il modo in cui le persone si muovevano nei video, i ricercatori ANASID sono stati in grado di determinare se fossero o meno attratte le une dalle altre.

Sfortunatamente, la maggior parte dell'attrezzatura audio non ha eseguito la registrazione, perciò, per superare questo problema, il progetto ha acquistato dei sistemi di registrazione basati su microfoni wireless che, insieme a sensori da indossare e altre apparecchiature audiovisive, sono stati distribuiti per un esperimento condotto su una scala molto più ampia. Il team ANASID ha svolto inoltre un altro esperimento, più controllato e gestito in laboratorio, riguardante l'incontro fra 32 persone che in precedenza non si conoscevano. Da questi dati, è stato possibile individuare quando qualcuno stava parlando ricorrendo a un unico accelerometro portato appeso al petto.

I ricercatori di ANASID sono riusciti a sviluppare tecniche efficaci per rilevare automaticamente i gruppi in conversazione, con una precisione impressionante dell'87-92 %, studiando inoltre metodi per rilevare le persone che parlano all'interno di gruppi di individui che conversavano tra loro.

I risultati del progetto ANASID forniranno un contributo prezioso allo studio delle interazioni sociali, rendendo possibile il monitoraggio non intrusivo delle dinamiche di gruppo.

Informazioni correlate