Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Nuovi strumenti promuovono lo sviluppo dei servizi idrici urbani del futuro

L’approvvigionamento di acqua potabile e di acqua destinata al sistema igienico-sanitario è esposto a numerosi rischi sotto vari punti di vista. Un’iniziativa finanziata dall’UE ha trasformato radicalmente i servizi idrici urbani e la relativa gestione allo scopo di consentire ai fornitori di servizi di pubblica utilità di progettare e introdurre soluzioni innovative e sostenibili.
Nuovi strumenti promuovono lo sviluppo dei servizi idrici urbani del futuro
L’individuazione di soluzioni sostenibili a sfide quali il cambiamento climatico e la crescita demografica deve prendere in considerazione i crescenti prezzi energetici e la necessità impellente di ridurre le emissioni, nonché essere sensibile a questioni di investimento a lungo termine. La concezione di soluzioni innovative e sostenibili richiede una profonda conoscenza del modo in cui funzionano gli attuali servizi idrici e delle strategie di determinazione della relativa sostenibilità.

In tale scenario, il progetto TRUST (Transitions to the urban water services of tomorrow), finanziato dall’UE, ha studiato il funzionamento dei servizi di approvvigionamento idrico europei.

I partner del progetto hanno ideato una serie di strumenti in grado di fornire una panoramica e un’analisi più approfondite dello stato attuale e futuro della sostenibilità dei servizi idrici urbani. Per far ciò, hanno elaborato una metodologia e linee guida basate su un piano di azione per l’integrazione di soluzioni più sostenibili in una pianificazione strategica e analizzato il livello di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e i tipi di governance.

Per valutare l’impatto degli interventi sulle prestazioni complessive, nonché sulla sostenibilità e sui miglioramenti dei sistemi idrici urbani, il gruppo TRUST ha sviluppato una serie di strumenti di modellazione innovativi. Nell’ambito dell’iniziativa è stata inoltre valutata la capacità delle tecnologie emergenti di promuovere lo sviluppo di servizi idrici urbani sostenibili e le più promettenti sono state sottoposte a una serie di test.

I ricercatori hanno creato strumenti avanzati e orientamenti per la gestione delle infrastrutture. Il progetto ha anche sviluppato risorse e linee guida integrate sulla pianificazione e sull’avvio del processo di transizione, rivolte ai responsabili politici e al personale del settore idrico addetto agli aspetti gestionali e tecnici.

Il progetto ha dato avvio a un corso e-learning gratuito sulla gestione delle infrastrutture e concepito un corso post-universitario di un anno sulla gestione sostenibile dei servizi correlati al ciclo idrico urbano.

I risultati principali del progetto sono stati infine presentati in una serie di manuali di migliori pratiche a sostegno della pianificazione dei servizi idrici urbani.

Il progetto TRUST ha offerto alle realtà urbane coinvolte un chiaro piano di azione verso la creazione di sistemi idrici urbani più sostenibili ed efficaci, nonché un portafoglio di risorse in grado di supportare la tecnologia dimostrata, nonché gli interventi e gli strumenti di gestione.

Informazioni correlate

Keywords

Servizi idrici urbani, TRUST, servizi idrici, sistemi idrici urbani