Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

HEFEST — Risultato in breve

Project ID: 222263
Finanziato nell'ambito di: FP7-SME
Paese: Spagna

Nuovi rivestimenti per la sicurezza antincendio

Ogni anno gli incendi causano gravi danni materiali in Europa, oltre a sofferenza e morte. Nuovi rivestimenti ritardanti di fiamma per i componenti strutturali in acciaio aumenteranno la sicurezza.
Nuovi rivestimenti per la sicurezza antincendio
I rivestimenti ritardanti di fiamma (intumescenti) per gli elementi strutturali in acciaio si gonfiano e creano uno strato protettivo se esposti a calore, impedendo un crollo strutturale. Ma i rivestimenti disponibili presentano diverse limitazioni, quali uno scarso comportamento all'invecchiamento, una stabilità liquida inadeguata e difficoltà applicative. Alcuni scienziati hanno cercato di superare alcuni di questi problemi con nuovi rivestimenti intumescenti che utilizzano nanoparticelle grazie ai finanziamenti UE del progetto HEFEST ("Smart fire-retardant coatings based on intumescent nanocomposites").

Le attività del progetto includono lo sviluppo di rivestimenti con attività di formulazione sul tipo e sulla quantità di nanoparticelle e altri additivi e sullo spessore dei rivestimenti finali. I ricercatori si sono occupati di aumentare la durata e l'isolamento termico dei rivestimenti e di ridurre la generazione di fumo e gas tossici. Inoltre l'equipe ha sviluppato nuovi metodi di caratterizzazione per valutare l'efficacia dei rivestimenti di nuovo sviluppo e dei processi di rivestimento.

I metodi sono stati usati per dimostrare che le nanoparticelle modificate soddisfano completamente i requisiti stabiliti anche a basso contenuto. Il miglior sistema di rivestimento basato su nanocompositi è stato testato con un protocollo di convalida a grandezza naturale. Nelle prove di resistenza al fuoco il sistema ha offerto prestazioni simili ai sistemi intumescenti convenzionali. È stato inoltre classificato come abbastanza duraturo da poter essere applicato in condizioni semi-esposte.

La maggior parte dei rivestimenti intumescenti viene prodotta da piccole e medie imprese (PMI). Pertanto si prevede che la tecnologia HEFEST aumenterà notevolmente la competitività delle PMI europee contribuendo alla sicurezza delle strutture europee in caso di incendio. Infine una riduzione dei gas tossici consentirà una conformità normativa rapida di una nuova generazione di rivestimenti ritardanti per i componenti strutturali in acciaio.

Informazioni correlate