Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Promuovere ozione dell'uso sostenibile delle risorse regionali di biomassa

Cinque regioni rurali con ampie risorse di biomassa hanno aumentato la cooperazione nel campo della ricerca e delle attività di innovazione, promuovendo in questo modo la competitività commerciale delle biomasse. Il progetto ha rafforzato la ricerca regionale sulla biomassa e le capacità e le competenze di innovazione, incoraggiando l'investimento nell'uso dell'energia da biomassa.
Promuovere ozione dell'uso sostenibile delle risorse regionali di biomassa
Queste cinque regioni rurali europee dispongono di ampie risorse di biomassa, come foreste, prodotti agricoli o sottoprodotti derivati dall'agricoltura, dall'industria, dai rifiuti locali e dalla selvicoltura. Tali risorse possono apportare vantaggi socioeconomici alle regioni e aiutare la politica climatica europea a diminuire la dipendenza da energia prodotta da combustibili fossili importati. Tuttavia, le industrie relative hanno bisogno di un input considerevole sia dal punto di vista commerciale che scientifico per utilizzare queste risorse in modo economico, sostenibile ed efficace. Il progetto finanziato dall'UE BIOCLUS si è concentrato sull'aumento della competitività e della crescita in Finlandia centrale, Macedonia occidentale (Grecia), Grande Polonia (Polonia), Slovacchia e Navarra (Spagna).

Il progetto ha promosso la cooperazione tra i gruppi orientati sulla ricerca regionale e rafforzato le capacità di ricerca regionali. I gruppi hanno concentrato le attività di ricerca sul supporto dell'uso sostenibile della biomassa regionale e sullo sviluppo delle attività relative all'innovazione attraverso i consigli di regioni affiliate. Per raggiungere questi scopi, i gruppi hanno prodotto Agende di ricerca strategica (SRA) durante il primo periodo del progetto. Esse erano basate sulle analisi riguardanti l'utilizzo regionale delle biomasse, il potenziale e le opportunità commerciali delle biomasse. Le SRA sono state aiutate dai Piani d'azione congiunti (JAP), che hanno specificato le attività essenziali per raggiungere i target strategici entro il 2015 e a lungo termine. Le SRA, i JAP regionali e comuni e le analisi sono state pubblicate e divulgate attraverso il sito web del progetto .

BIOCLUS ha raggiunto il successo in molti modi. I gruppi orientati verso la ricerca regionale sono rimasti soddisfatti dai traguardi raggiunti e i partecipanti al progetto rimangono fedeli al loro impegno. Il progetto ha rafforzato la capacità e la competenza regionale, specialmente nel settore della tecnologia delle fonti rinnovabili per il riscaldamento e il raffreddamento. Ha inoltre portato a un'ulteriore cooperazione di R&S tra i gruppi. BIOCLUS ha migliorato la gestione delle innovazioni nella ricerca con un reciproco insegnamento a livello organizzativo, regionale, nazionale e UE.

Il progetto ha raggiunto alcuni traguardi molto concreti. Per esempio, ha incoraggiato l'investimento su un nuovo impianto di bioenergia in Slovacchia e supportato il processo di inclusione della biomassa come fonte di energia nel piano energetico per la Navarra. BIOCLUS ha anche offerto una piattaforma di trasferimento della conoscenza sul cardo dalla Macedonia occidentale alla Grande Polonia, portando ad esperimenti pratici nella produzione di cardo. La Finlandia centrale ha imparato il processo di torrefazione dalla Navarra e ha condiviso la conoscenza e le esperienze sulle tecnologie di combustione della biomassa con i partner del progetto.

Informazioni correlate